Facebook: molti utenti adolescenti lasciano il social network più famoso del mondo

Negli ultimi tempi il numero di utenti adolescenti di Facebook sta diminuendo, negli Stati Uniti addirittura in un anno 11 milioni di ragazzi hanno abbandonato il social network più famoso e diffuso del mondo. Cifre che iniziano a preoccupare anche i dirigenti che hanno ormai appreso il problema.

Facebook

Molti adolescenti hanno deciso per diverse motivazioni che andremo a vedere di seguito, di migrare verso altri social network come ad esempio Twitter, Google+, Instagram ma anche WeChat e Line.

Secondo le ultime analisi di mercato condotte da iStrategy il motivo principale per il quale molti giovani utenti abbandonano Facebook è la privacy, in particolare verso i propri genitori che ormai hanno capito come funziona Facebook e possono quindi controllare ogni pensiero del proprio figlio o figlia. Di seguito ecco quanto dichiarato da David Ebersman, CFO di Facebook, che riconosce l’esistenza di questo problema:

“Abbiamo registrato una diminuzione degli utenti giornalieri, in particolare gli adolescenti più giovani.”

Ora Facebook dovrà pensare a qualcosa di nuovo per conquistare nuovamente gli utenti persi.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it