WWDC 2017: Apple presenta i nuovi iPad Pro, iMac, MacBook e HomePod. Ecco tutte le novità!

Poche ore fa si è conclusa la conferenza di apertura del WWDC 2017 organizzato da Apple, si tratta del più importante evento annuale dell’azienda di Cupertino. In questa occasione Apple ha presentato ufficialmente tanti nuovi prodotti: iPad Pro, iMac Pro, iMac, MacBook, MacBook Pro, MacBook Air e HomePod. Scopriamo insieme tutte le novità hardware!

WWDC 2017: Apple presenta i nuovi iPad Pro, iMac, MacBook e HomePod. Ecco tutte le novità!

Con questa nuova lineup di prodotti Apple ha fatto fare un grande passo in avanti a molti suoi dispositivi, rendendoli più potenti e moderni. Inoltre la mela morsicata ha presentato tante novità software, tutte raccolte nel nostro articolo dedicato cliccando QUI. Scopriamo insieme quali novità arriveranno a breve sui nuovi modelli di iPad, Mac e HomePod!

iPad Pro da 10.5 e 12.9 pollici

Apple ha presentato oggi il nuovissimo iPad Pro da 10.5 pollici e un nuovo modello da 12.9 pollici, con il display più evoluto al mondo dotato di tecnologia ProMotion e prestazioni incredibili grazie al nuovo chip A10X Fusion. Il modello da 10,5 pollici riduce i bordi di circa il 40% per dar vita a un design incredibilmente compatto che pesa sempre meno di 500 grammi. Grazie alle novità in arrivo questo autunno con iOS 11, come la nuovissima app File, il Dock personalizzabile, un multitasking ottimizzato e una migliore integrazione di Apple Pencil, con iPad Pro gli utenti saranno ancora più produttivi e creativi.

WWDC 2017: Apple presenta i nuovi iPad Pro, iMac, MacBook e HomePod. Ecco tutte le novità!

Di seguito ecco quanto dichiarato da Greg Joswiak, Vice President Product Marketing di Apple:

“Sono di gran lunga gli iPad più potenti che abbiamo mai realizzato, con i display più evoluti al mondo dotati di tecnologia ProMotion, il potente e innovativo chip A10X Fusion e le evolute fotocamere di iPhone 7. Grazie a iOS 11 questi nuovi modelli rivoluzioneranno le potenzialità dell’iPad.”

Lo splendido display Retina di iPad Pro è stato riprogettato con ProMotion, una nuova tecnologia con refresh rate più alti fino a 120 Hz per uno scorrimento assolutamente fluido, una maggiore reattività e contenuti motion più scorrevoli. Con ProMotion, Apple Pencil è ancora più reattiva con una latenza top di gamma di appena 20 millisecondi, per disegnare in maniera ancora più fluida e naturale. ProMotion migliora inoltre la qualità del display e riduce i consumi regolando automaticamente il refresh rate in base ai movimenti dei contenuti. L’evoluto display Retina è il display più luminoso mai realizzato da Apple per iPad e presenta un rivestimento antiriflesso per una visione nettamente migliore all’aperto e al coperto. Il sistema True Tone regola dinamicamente il bilanciamento del bianco del display in base alla luce circostante per un’esperienza di visualizzazione più accurata e naturale. Grazie a un’ampia gamma cromatica, iPad Pro offre colori con una qualità al livello della cinematografia digitale.

iPad Pro offre prestazioni, connettività e versatilità straordinarie per gestire persino le attività più impegnative. Il potente e innovativo chip A10X Fusion a 64 bit offre prestazioni più scattanti della maggior parte dei PC portatili attualmente in commercio, così sarà facilissimo modificare le foto, montare video in 4K, effettuare il rendering di immagini 3D e giocare ai videogame. Una CPU 6-core e una GPU 12-core assicurano rispettivamente prestazioni CPU e grafiche fino al 30% e al 40% più veloci rispetto al chip A9X leader di settore, con una straordinaria batteria che dura tutto il giorno. iPad Pro è perfetto per immortalare, modificare e condividere foto e video di qualità professionale. Presenta infatti le evolute fotocamere anteriori e posteriori di iPhone 7, inclusa una fotocamera da 12 mpx con stabilizzazione ottica dell’immagine, oltre a una videocamera FaceTime HD da 7 mpx. iPad Pro integra inoltre un sistema audio a quattro altoparlanti, per un suono stereo ricco, nitido e potente in qualsiasi orientamento. Grazie all’Apple SIM integrata e al supporto per Wi-Fi 802.11ac e LTE Advanced, è facilissimo restare sempre connessi quando si viaggia in oltre 180 Paesi e aree geografiche. Il Touch ID su iPad Pro è ancora più reattivo e consente agli utenti di sbloccare il dispositivo in modo facile e sicuro, mantenere private le loro informazioni personali nelle app e approvare acquisti su App Store, iTunes Store e iBooks Store. E con Apple Pay su iPad, pagare beni e servizi direttamente dalle app o sui siti web in Safari è più semplice che mai.

iOS 11, in arrivo questo autunno, introduce potenti funzioni innovative pensate per iPad, fra cui:
  • Un nuovo Dock personalizzabile per accedere rapidamente da qualsiasi schermata alle app e ai documenti consultati più di frequente.
  • Un multitasking migliorato, con uno switcher applicazioni riprogettato che porta l’esperienza “Spazi” in iOS, per passare più facilmente da un’app all’altra o da una coppia di app attive all’altra, in Split View e ora anche Slide Over.
  • La nuova app File per tenere tutto in un unico posto, che si tratti di documenti archiviati localmente, su iCloud Drive o tramite altri provider come Box e Dropbox.
  • Il drag and drop Multi-Touch, disponibile a livello di sistema, che permette di spostare testi, foto e file da un’app all’altra, in qualsiasi punto della schermata.
  • Un nuovo scanner di documenti in Note, che consente di acquisire facilmente documenti a una o più pagine, rimuove le ombreggiature e si avvale di potenti filtri immagine per ottimizzare la leggibilità.
  • Una maggiore integrazione con Apple Pencil, con il supporto per l’inserimento di disegni mentre si scrive un appunto in Note o un messaggio in Mail, la possibilità di annotare rapidamente foto e screenshot e firmare facilmente documenti, nonché una nuova funzione che permette di prendere appunti al volo in Note, aprendo l’app dalla schermata di blocco quando si tocca il display con Apple Pencil. Grazie alla possibilità di fare ricerche negli appunti scritti a mano ora è facilissimo trovare ciò che occorre anche in testi e caratteri scritti a mano.

Apple Pencil e Smart Keyboard, in vendita separatamente, garantiscono livelli straordinari di precisione e funzionalità agli utenti di iPad Pro. Gli evoluti sensori di Apple Pencil misurano la pressione e l’inclinazione, per un’esperienza di disegno e scrittura del tutto naturale. La nuova Smart Keyboard di dimensioni standard è progettata su misura per iPad Pro da 10.5 pollici: è una tastiera dal design sottile e robusto, che non deve essere ricaricata né sincronizzata via Bluetooth e che funge da Smart Cover per proteggere il dispositivo. Inoltre Apple ha presentato nuove custodie realizzate appositamente per questi modelli di iPad Pro. Il nuovo iPad Pro da 10.5 pollici è disponibile all’acquisto in quattro colorazioni: grigio siderale, argento, oro e oro rosa. Il suo fratello maggiore da 12.9 pollici invece non è disponibile in oro rosa ma solo nelle colorazioni grigio siderale, argento e oro. Il listino prezzi ufficiale include diversi modelli, il cui prezzo varia in base alla capacità (da 64 GB a 512 GB) e alla connettività (Wi-FiWi-Fi + Cellular):

  • iPad Pro da 10.5 pollici: da 739 € a 1.219 €
  • iPad Pro da 12.9 pollici: da 909 € a 1.389 €

iMac Pro

Apple ha presentato l’anteprima di iMac Pro, una linea di prodotti di classe workstation completamente nuova, progettata per supportare i flussi di lavoro più complessi degli utenti professionali. Il nuovissimo iMac Pro, con uno splendido display Retina 5K da 27 pollici, processori Xeon fino a 18-core ed elaborazione grafica fino a 22 teraflops, è il Mac più potente mai creato da Apple. Con un nuovo fantastico guscio color grigio siderale, iMac Pro racchiude prestazioni incredibili per un editing grafico evoluto, la creazione di realtà virtuali e il rendering 3D in tempo reale. Oltre al nuovo iMac Pro, Apple sta lavorando a un Mac Pro di prossima generazione interamente riprogettato, pensato per i clienti professionali che hanno bisogno di un sistema di altissimo livello che garantisca un throughput elevato in un design modulare, e con un display professionale high-end.

WWDC 2017: Apple presenta i nuovi iPad Pro, iMac, MacBook e HomePod. Ecco tutte le novità!

Di seguito ecco quanto dichiarato da John Ternus, Vice President Hardware Engineering di Apple:

“Siamo entusiasti di offrire a sviluppatori e clienti un’anteprima di iMac Pro. Sarà il nostro Mac più veloce e potente di sempre, e porterà per la prima volta su iMac capacità di elaborazione di classe workstation. Abbiamo riprogettato l’intero sistema e creato una nuova architettura termica per offrire prestazioni straordinarie nel guscio elegante e silenzioso dell’iMac, che i nostri clienti amano: iMac Pro è un incredibile passo avanti, non si è mai visto niente del genere.”

Dotato di processori Intel Xeon di nuova generazione fino a 18-core, iMac Pro è progettato per gestire i flussi di lavoro professionali più complessi. Ha un’architettura flash, un nuovo design termico, e una capacità di raffreddamento fino all’80% migliore nello stesso design sottile e compatto dell’iMac. E con un nuovo guscio grigio siderale e uno splendido display Retina 5K da 27 pollici che supporta 1 miliardo di colori, iMac Pro è tanto incredibile quanto potente. iMac Pro include la nuova GPU Radeon Pro Vega, la grafica più evoluta mai vista in un Mac. Con un nuovo nucleo di elaborazione di ultima generazione e fino a 16 GB di memoria on-package a elevata ampiezza di banda (HBM2), iMac Pro con la GPU Vega fornisce un’incredibile potenza di elaborazione di 11 teraflops a precisione singola, per rendering 3D in tempo reale e una realtà virtuale coinvolgente a frame rate elevato. E per l’elaborazione a mezza precisione, ideale per l’apprendimento automatico, iMac Pro offre prestazioni fino a 22 teraflops.

iMac Pro supporta anche l’archiviazione SSD fino a 4 TB e fino a 128 GB di memoria ECC, e con quattro porte Thunderbolt 3 può essere collegato contemporaneamente a fino a due array RAID ad alte prestazioni e fino a due monitor 5K. Per la prima volta su un Mac, iMac Pro offre la tecnologia 10 Gigabit Ethernet per connessioni fino a 10 volte più veloci. Il nuovo iMac Pro sarà disponibile all’acquisto nella colorazione grigio siderale a partire da dicembre. Il listino prezzi ufficiale includerà diversi modelli, il cui prezzo varierà in base alle caratteristiche tecniche (al momento è noto solo il prezzo di partenza):

  • iMac Pro: da 4.999 $

iMac, MacBook, MacBook Pro e MacBook Air

Apple ha aggiornato oggi la famiglia iMac con grafica fino a tre volte più potente, processori più veloci, Thunderbolt 3, opzioni di archiviazione più scattanti e display Retina più luminosi, e ha inoltre introdotto un display Retina 4K e grafica discreta all’iMac 21.5 pollici da 1.549 €. Con un design incredibilmente sottile e liscio, veloci processori, opzioni di archiviazione più scattanti e lo splendido display Retina, iMac fissa il nuovo standard di eccellenza per i computer desktop. Offre prestazioni potenti per grafica 3D, editing video e gaming. Inoltre, grazie a macOS High Sierra disponibile in autunno, sarà una piattaforma straordinaria per la creazione di contenuti per la realtà virtuale. Apple ha inoltre aggiornato MacBook e MacBook Pro con processori più veloci, ha aggiunto SSD più veloci al MacBook e ha introdotto un nuovo MacBook Pro 13 pollici da 1.549 €.

WWDC 2017: Apple presenta i nuovi iPad Pro, iMac, MacBook e HomePod. Ecco tutte le novità!

Di seguito ecco quanto dichiarato da John Ternus, Vice President Hardware Engineering di Apple:

“Con gli importanti aggiornamenti introdotti per iMac e il rinnovo delle linee MacBook e MacBook Pro, il Mac è più forte che mai. Oggi iMac è stato aggiornato con un notevole incremento delle prestazioni grafiche, prestazioni della CPU più veloci, Thunderbolt 3 e un display Retina più luminoso con supporto per 1 miliardo di colori. Abbiamo inoltre aumentato la velocità di CPU e SSD su MacBook, aggiungendo processori più scattanti e includendo di serie una grafica più veloce su MacBook Pro da 15 pollici, e introducendo un nuovo MacBook Pro 13 pollici da 1.549 €.”

Il modello iMac aggiornato offre processori Kaby Lake più veloci, fino a 4.2 GHz, con velocità Turbo Boost fino a 4.5 GHz, e supporta fino al doppio della memoria rispetto alla generazione precedente. Fusion Drive è ora di serie su tutte le configurazioni da 27 pollici e sul modello di punta da 21.5 pollici. Le opzioni di archiviazione SSD sono ora fino al 50% più veloci e iMac è dotato della tecnologia Thunderbolt 3, la porta più potente e versatile di sempre. La grafica è nettamente più potente in tutti i modelli di iMac, grazie alla nuova scheda Radeon Pro serie 500 con fino a 8 GB di vRAM. Il modello da 21.5 pollici raggiunge prestazioni fino a tre volte superiori, mentre il modello da 27 pollici è fino al 50% più veloce. iMac ha il miglior display mai visto su un Mac, ora più luminoso del 43% con 500 nit e con il supporto per 1 miliardo di colori, per un’esperienza di visualizzazione ancora più vivace e realistica.

Con un design sottile e leggero, prestazioni potenti, splendidi display e una batteria che dura tutto il giorno, i notebook Mac offrono l’esperienza portatile più evoluta al mondo. MacBook ha ora processori Kaby Lake Core i7 più veloci, fino a 1.3 GHz, con velocità Turbo Boost fino a 3.6 GHz, e SSD fino al 50% più scattanti; supporta inoltre il doppio della memoria. Con un peso di circa 900 grammi e uno spessore di appena 13.1 mm, MacBook è il nostro notebook più sottile, leggero e portatile, perfetto per tutti i giorni. Il modello aggiornato di MacBook Pro 13 pollici include processori Kaby Lake Core i7 fino a 3.5 GHz, con velocità Turbo Boost fino a 4.0 GHz, mentre MacBook Pro 15 pollici ha processori Core i7 fino a 3.1 GHz, con velocità Turbo Boost fino a 4.1 GHz. MacBook Pro 15 pollici ha ora di serie grafica discreta più potente e ancora più memoria video, mentre MacBook Pro 13 pollici ha una nuova configurazione da 1.549 €. Grazie alla rivoluzionaria Touch Bar con Touch ID, uno splendido display Retina con 500 nit di luminosità, Thunderbolt 3 e prestazioni incredibili in un design portatile, MacBook Pro è il migliore notebook professionale mai realizzato da Apple. Apple oggi ha inoltre aggiornato MacBook Air 13 pollici con un processore a 1.8 GHz. I nuovi iMac, MacBook, MacBook Pro e MacBook Air sono già disponibili all’acquisto. Il listino prezzi ufficiale include diversi modelli, il cui prezzo varia in base alle caratteristiche tecniche. Di seguito sono indicati solo i prezzi di partenza:

  • iMac: da 1.349 €
  • MacBook: da 1.549 €
  • MacBook Pro: da 1.549 €
  • MacBook Air: da 1.129 €

HomePod

Apple ha annunciato oggi HomePod, un rivoluzionario altoparlante wireless per la casa: oltre a offrire una qualità audio straordinaria, utilizza la percezione spaziale per capire in che punto della stanza si trova e regolare di conseguenza l’audio. Progettato per funzionare con un abbonamento Apple Music e consentire l’accesso a oltre 40 milioni di brani, HomePod sa riconoscere i gusti e le preferenze personali degli utenti e li aiuta a scoprire nuova musica. HomePod presenta un woofer di grandi dimensioni progettato da Apple per bassi nitidi e profondi, un insieme personalizzato di sette tweeter beamforming per straordinari suoni ad alta frequenza nonché un incredibile controllo direzionale e potenti tecnologie integrate per preservare la purezza e la varietà delle registrazioni originali.

Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple

Di seguito ecco quanto dichiarato da Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple:

“Apple ha reinventato la musica portatile con iPod e ora reinventerà con HomePod il modo in cui ascoltiamo la musica in modalità wireless nelle nostre case. HomePod offre una potente tecnologia di diffusione, tutta l’intelligenza di Siri e la possibilità di accedere in wireless all’intera libreria di Apple Music in uno splendido speaker alto meno di 18 cm, pronto ad aiutare gli utenti da ogni angolo della casa e a inondare ogni stanza con un audio privo di distorsioni.”

HomePod è progettato per il controllo vocale grazie a sei microfoni che permettono agli utenti di interagire con il dispositivo anche dall’altra parte della stanza, persino con la musica ad alto volume. Basta dire “Ehi Siri, mi piace questa canzone” per trasformare HomePod e Apple Music in perfetti esperti musicali: imparano le preferenze dell’utente fra centinaia di generi e decine di migliaia di playlist, per poi condividere i gusti su tutti i dispositivi. Siri può inoltre gestire ricerche avanzate nella libreria: basta infatti chiedere “Ehi Siri, chi è il batterista di questo brano?” oppure creare una coda ‘Up Next’ condivisa con gli altri utenti in casa. HomePod, Apple Music e Siri offrono la migliore esperienza musicale fra le quattro mura domestiche, in streaming senza pubblicità direttamente su HomePod. In qualità di assistente personale, HomePod è in grado di inviare messaggi, ricevere aggiornamenti su notizie, sport e meteo oppure controllare gli accessori di domotica: basta semplicemente chiedere a Siri di accendere le luci, chiudere le tende o attivare una scena. E quando non si è a casa, HomePod diventa un perfetto hub: offre infatti accesso da remoto e automazioni domotiche tramite l’app Casa su iPhone, iPad e iPod touch.

Alto meno di 18 cm, HomePod rappresenta anni di innovazione hardware e software:
  • Il woofer rivolto verso l’alto progettato da Apple, in combinazione con il chip A8 su misura, permette di gestire i bassi tramite il modelling software in tempo reale, che assicura i bassi più nitidi e profondi possibili, con una distorsione minima.
  • L’insieme custom di sette tweeter beamforming, ciascuno dotato di amplificatore, assicura un timbro fluido e perfettamente bilanciato, oltre a un controllo direzionale preciso di una moltitudine di forme e dimensioni dei beam.
  • Il chip A8 progettato da Apple è la mente dietro le innovazioni audio avanzate di questo dispositivo.
  • La tecnologia di rilevamento automatico della stanza permette a HomePod di capire rapidamente in che punto della stanza si trova. Che si tratti di un angolo, un tavolo o una mensola, si adatta in pochi secondi per offrire sempre un’esperienza di ascolto coinvolgente e avvolgente.
  • La serie di sei microfoni con annullamento automatico dell’eco permette a Siri di sentire le domande dell’utente, che si trovi accanto al dispositivo oppure dall’altra parte della stanza, persino con la musica ad alto volume.
  • Il waveform di Siri appare nella parte superiore a indicare che l’assistente personale è attiva, mentre i controlli touch integrati facilitano inoltre la navigazione.
  • Il rilevamento e il bilanciamento automatico di due altoparlanti permette di sfruttare suoni diretti e riflessi per garantire un audio straordinario in wireless e un’esperienza di ascolto ancora più avvolgente.
  • Configurazione incredibilmente intuitiva, proprio come per gli auricolari AirPods: basta tenere un iPhone vicino a HomePod e in pochi secondi il dispositivo sarà pronto a riprodurre la musica dell’utente.

Sicurezza e privacy sono aspetti fondamentali nel design di hardware, software e dispositivi Apple. Con HomePod, solo dopo che “Ehi Siri” verrà riconosciuto localmente sul dispositivo, le informazioni saranno inviate ai server Apple, crittografate e tramite un identificatore Siri anonimo. Questo dispositivo è compatibile con iPhone 5S e modelli successivi con installato iOS 11. Il nuovo HomePod sarà inizialmente disponibile all’acquisto in Australia, Regno Unito e Stati Uniti nelle colorazioni grigio siderale e bianco a partire da dicembre. Il listino prezzi ufficiale è il seguente:

  • HomePod: 349 $

Conclusioni

Questo WWDC 2017 è stato senza dubbio uno degli eventi Apple più ricco di novità degli ultimi anni. In questo articolo sono state descritte tutte le novità hardware presentate dalla mela morsicata, per scoprire invece tutte le novità software vi consiglio di leggere il nostro articolo dedicato cliccando QUI. Di seguito il video completo della presentazione:

E voi cosa ne pensate di questi nuovi prodotti presentati da Apple? Ditecelo con un commento!

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it