Apple iPhone 6: lo SPECIALE di TechEarthBlog!

Rieccoci con un nuovo speciale di TechEarthBlog! questa volta dedicato all’Apple iPhone 6. in basso potrete trovare tutti gli approfondimenti e di seguito le caratteristiche e tutte le funzionalità di questo nuovo smartphone.

Apple iPhone 6: lo SPECIALE di TechEarthBlog!

– Introduzione

Come ormai saprete Apple ha da poco presentato al mondo il tanto chiacchierato iPhone 6, o meglio le due varianti dell’iPhone 6. Come volevano i rumors delle ultime settimane l’azienda di Cupertino ha realizzato due versioni distinte: l’iPhone 6 da 4.7 pollici e l’iPhone 6 Plus da 5.5″. Le sostanziali differenze tra questi due modelli sono nella dimensione del display e nella capienza della batteria, mentre per quanto riguarda le funzionalità del nuovo sistema operativo iOS 8 presentano le stesse caratteristiche dei precedenti modelli (escludendo la visione ottimizzata in landscape su iPhone 6 Plus, la possibilità di utilizzarlo con una sola mano, le chiamate LTE/WiFi, i micropagamenti e le nuove funzioni per la fotocamera).

Tutti i rumors sono stati praticamente confermati, nuovo design in stile iPad Air, nuovo processore A8 e coprocessore di movimento M8, fotocamera da 8 Mpx con funzionalità aggiuntive rispetto ad iPhone 5S (ad esempio lo slow-motion a 120 e 240 fps), spessore ridotto (6.9 millimetri per il modello da 4.7 pollici e di 7.1 per quello da 5.5), display Retina HD e prezzi pressoché invariati. L’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus saranno disponibili negli Stati Uniti  in altri 7 paesi dal 19 settembre (con preordini a partire dal 12 settembre) mentre arriveranno  in Italia a partire dal 26 Settembre (gli Apple Store apriranno alle ore 8:00), con prezzi che partiranno da 729€ per l’iPhone 6 da 4.7 pollici e da 839€ per l’iPhone 6 Plus con display da 5.5 pollici. Di seguito il listino prezzi più dettagliato:

  • iPhone 6 da 4.7 pollici 16 GB: 729€
  • iPhone 6 da 4.7 pollici 64 GB: 839€
  • iPhone 6 da 4.7 pollici 128 GB: 949€
  • iPhone 6 Plus da 5.5 pollici 16 GB: 839€
  • iPhone 6 Plus da 5.5 pollici 64 GB: 949€
  • iPhone 6 Plus da 5.5 pollici 128 GB 1059€

Come è possibile notare è scomparsa la versione da 32GB, ma in compenso è arrivata quella da 128GB di memoria. Nel listino Apple rimarranno comunque disponibili gli iPhone 5S da 16GB e 32GB, mentre l’iPhone 5C diventa ufficialmente il nuovo entry level da 8GB ad un prezzo di 429€. Per tutti gli approfondimenti sulle caratteristiche del nuovo iPhone 6 vi ricordo che a breve su TechEarthBlog verrà pubblicato un apposito speciale. Di seguito ecco quanto dichiarato da Tim Cook, CEO di Apple:

“iPhone 6 e iPhone 6 Plus rappresentano il progresso più importante nella storia dell’iPhone. L’iPhone è lo smartphone più amato al mondo e ha il più alto livello di soddisfazione dei clienti dell’intero settore: ora lo abbiamo reso ancora più perfetto, sotto ogni punto di vista. Solo Apple può unire i migliori hardware, software e servizi ad un livello che non ha precedenti, e riteniamo che i clienti se ne innamoreranno.”

– Gallery Fotografica

– Design

Con iPhone 6 e iPhone 6 Plus Apple ha completamente ripensato il suo storico smartphone. Si abbandonano le forme squadrate dei modelli precedenti – da iPhone 4 a iPhone 5S – per abbracciare un form factor arrotondato e sottilissimo. Il materiale di punta è sempre l’alluminio anodizzato, con una scocca dello spessore di 6,9 millimetri per il modello da 4,7 pollici e di 7,1 per quello da 5,5. Sul retro, una fotocamera lievemente sporgente per garantire una profondità così ridotta del terminale, quindi dei divisori che fungono sia da base d’appoggio per il device che da isolanti per le varie antenne WiFi, LTE e Bluetooth in dotazione. Il vetro frontale, dagli angoli avvolgenti e ammorbiditi, pur non essendo in cristallo di zaffiro garantisce un’estrema resistenza a urti e graffi grazie a un processo di rafforzamento agli ioni. Il jack per le cuffie si sposta sul fondo, così come nella linea iPod Touch, ed è accompagnato da un foro per la connessione Lightning nonché da una striscia per l’altoparlante integrata. Infine, una menzione anche per i tasti fisici, ora posti lateralmente, lievemente incassati nella scocca e dalle forme allungate.

iPhone 6

– Hardware

  • Display Retina HD: gli schermi da 4,7 e 5,5 pollici richiedono non solo una nuova risoluzione – rispettivamente da 1.334×750 e 1.920×1080 pixel – ma anche una progettazione rinnovata del pannello. Sotto al vetro di protezione trova infatti spazio un filtro polarizzatore che, oltre a garantire una perfetta compliance del colore con gli standard sRGB, aumenta notevolmente l’angolo di visualizzazione. Quindi vi è il display IPS, retroilluminato grazie a una doppia fila di LED. La definizione dell’immagine è poi elevata: dai 326 ai 401 ppi.
  • Processori: entrambi gli iPhone sono equipaggiati con un chip A8 dual core a 64 bit, realizzato con una produzione a 20 nanometri e un consumo energetico inferiore del 50% rispetto a iPhone 5S. A questo si abbina un nuovo co-processore M8 che, oltre ad analizzare informazioni di movimento come nella precedente versione, è ora dotato di barometro per rilevare l’altitudine . Grazie a iOS 8, il chip principale si potrà avvalere del sistema Metal per un’elaborazione 3D e OpenGL priva di colli di bottiglia, particolarmente veloce e paragonabile a un laptop entry level.
  • Fotocamere: entrambi i melafonini montano delle fotocamere posteriori e frontali rinnovate. Per quanto riguarda l’obiettivo iSight, Apple ha deciso di rimanere sugli 8 megapixel della precedente versione, per migliorare invece la sensibilità alla luce. Ogni singolo pixel del CMOS è ora grande 1,5 nanometri, per un apertura totale f/2.2. Grazie alla tecnologia Focus Pixel e al corpo di 5 lenti con protezione in cristallo di zaffiro, inoltre, l’autofocus diventa fedelissimo e istantaneo. Il risultato sono foto definite in qualsiasi condizioni di luce, molto attente alla compliance del colore e decisamente più ricche rispetto ad altri competitor con maggiore disponibilità di megapixel. Nel modello da 5,5 pollici, inoltre, l’obiettivo è dotato di uno stabilizzatore ottico. Entrambi i dispositivi, infine, possono girare video in HD 1080p, con funzioni slow-motion a 120 e 240 fps. Migliora anche la fotocamera frontale FaceTime HD che, pur rimanendo a 1,2 megapixel, ottiene anch’essa l’apertura f/2.2 e il riconoscimento facciale automatico, per i maniaci dei selfie.
  • Touch ID: il lettore di impronte digitali Touch ID arriva alla sua seconda versione. Più fedele nella scansione delle dita e più rapido, sono stati eliminati i bug caratteristici di iPhone 5S. La copertura è sempre in cristallo di zaffiro;
  • Connettività: i due melafonini sono compatibili con LTE fino a 150 Mbps, con il supporto di oltre 20 frequenze mondiali. Il WiFi, invece, si aggiorna allo standard 802.11ac, mentre il Bluetooth in dotazione è di tipo LE per la massima performance con i servizi di microlocalizzazione, come iBeacon. Non ultimo, iPhone 6 finalmente supporta i chip NFCper le comunicazioni radio a brevissima distanza, come nel caso dei micropagamenti.
  • Batteria: iPhone 6 gode di un’autonomia lievemente migliorata rispetto al predecessore iPhone 5S, con circa 14 ore garantite in conversazione 3G, 10 ore di navigazione LTE, 11 WiFi e 50 di riproduzione audio. iPhone 6 Plus, invece, si pregia di un aumento sensibile delle prestazioni energetiche: 24 ore 3G, 12 ore in LTE, 12 in WiFi e 80 in riproduzione audio.
  • Accessori: I nuovi iDevice di Apple possono essere abbinati a una lunga lista di accessori appositamente creati dal gruppo di Cupertino. Fra i tanti, spiccano di certo le cover. Le varianti in vera pelle, in vendita a partire da 45 euro, sono disponibili nei colori nero, rosso, blu, marrone e rosa. Quelle in silicone, proposte a partire da 35 euro, vedono l’aggiunta delle tinte verde e azzurro.

iPhone 6

– Scheda tecnica

iPhone 5S iPhone 6 iPhone 6 Plus
 SO iOS 7 iOS 8 iOS 8
 Processori A7 64bit
coprocessore M7
A8 64bit
coprocessore M8
A8 64bit
coprocessore M8
 RAM 1 GB 1 GB 1 GB
 Display 4 pollici
Retina
4,7 pollici
Retina HD
5,5 pollici
Retina HD
 Risoluzione 1136×640 pixel
326 ppi
1134×750 pixel
326 ppi
1920×1080 pixel
401 ppi
 Memoria 16, 32, 64 GB 16, 64, 128 GB 16, 64, 128 GB
 NFC No
 Fotocamera post. 8MP
flash True Tone
apertura f/2.2
8MP
Flash True Tone
apertura f/2.2
8MP
Flash True Tone
sistema OIS e f/2.2
 Fotocamera ant. 1,2 megapixel 1,2 megapixel 1,2 megapixel
 Connettività WiFi, 3G, 4G LTE
Bluetooth 4.0
GPS, NFC
WiFi, 3G, 4G LTE
Bluetooth 4.0
GPS, NFC
WiFi, 3G, 4G LTE
Bluetooth 4.0
GPS, NFC
 Batteria 2.100 mAh  ND  ND
 Dimensioni 123,8 mm
58,6 mm
7,6 mm
138,1 mm
67,0 mm
6,9 mm
158,1 mm
77,8 mm
7,1 mm
 Peso 112 grammi 129 grammi 172 grammi

 

– Videorecensione e Unboxing iPhone 6

– Videorecensione e Unboxing Silicone Case

 – Video ufficiale

-Comunicato stampa Apple

“Apple ha annunciato oggi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, il progresso più importante nella storia dell’iPhone, i due nuovi modelli sono dotati di spettacolari display Retina HD da 4,7″ e 5,5″, e racchiudono tecnologie all’avanguardia in un design completamente nuovo, incredibilmente sottile e avvolgente. I nuovi iPhone hanno un guscio unibody ad alta precisione in alluminio anodizzato, che si adatta perfettamente alla forma del vetro levigato of the display, per una superficie ultraliscia e continua. iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono stati progettati per essere gli iPhone più sottili di sempre, hanno un display più grande e sono comodissimi da tenere in mano e usare.

Fra le nuove tecnologie all’avanguardia di iPhone 6 e iPhone 6 Plus troviamo: il chip A8 progettato da Apple con architettura di livello desktop a 64 bit di seconda generazione per prestazioni ultrarapide e un’efficienza energetica ottimale;; fotocamera iSight e videocamera FaceTime HD avanzate; tecnologie wireless ultraveloci; e Apple Pay, un modo ingegnoso per effettuare pagamenti in maniera semplice e sicura con un tocco.¹ Entrambi i modelli hanno di serie iOS 8, l’ultima versione del sistema operativo mobile più evoluto al mondo, che offre una nuova esperienza utente più semplice e reattiva e le funzioni Messaggi e Foto, la tastiera QuickType, una nuova app Salute, e l’opzione di condivisione In Famiglia e iCloud Drive.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus rappresentano il progresso più importante nella storia dell’iPhone,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. “L’iPhone è lo smartphone più amato al mondo e ha il più alto livello di soddisfazione dei clienti dell’intero settore: ora lo abbiamo reso ancora più perfetto, sotto ogni punto di vista. Solo Apple può unire i migliori hardware, software e servizi ad un livello che non ha precedenti, e riteniamo che i clienti se ne innamoreranno.”

Per la prima volta, iPhone è disponibile con due nuove dimensioni: iPhone 6 ha spettacolare display Retina HD da 4,7″  e una risoluzione di 1334×750, e offre il 38% di area di visualizzazione in più rispetto all’iPhone 5s, mentre iPhone 6 Plus ha un display Retina HD ancora più grande, da 5,5″, e una risoluzione di 1920×1080, per un’area di visualizzazione dell’88% superiore e quasi tre volte i pixel dell’iPhone 5s. I display Retina HD offrono tecnologie evolute, come un contrasto più elevato per neri più profondi, e pixel a doppio dominio per colori più accurati ad angoli di visualizzazione più ampi.

Con l’architettura di livello desktop a 64 bit di seconda generazione, il nuovo chip A8 offre prestazioni più scattanti ed una efficienza energetica maggiore, garantendo prestazioni potenti e rapide, con un’autonomia della batteria sorprendente. Grazie a Metal, una nuova tecnologia grafica di iOS 8, gli sviluppatori possono sfruttare al massimo tutta la potenza del chip A8 e portare sull’iPhone giochi in 3D di livello console. Il chip A8 integra inoltre un nuovo, evoluto processore ISP (Image Signal Processor) progettato da Apple, che consente l’introduzione di funzioni foto e video evolute.

Entrambi i modelli hanno il coprocessore di movimento M8, che raccoglie i dati sui movimenti tramite l’accelerometro, il giroscopio, la bussola e il nuovo barometro, che rileva la pressione dell’aria per mostrare il dislivello. Il coprocessore di movimento M8 misura costantemente i dati sui movimento dell’utente, persino quando il dispositivo è in standby, e preserva la batteria per le app di fitness che utilizzano i sensori tutto il giorno. Con iOS 8, i dati di movimento raccolti dal coprocessore M8 appaiono nell’app Salute, dove l’utente può vedere quanti piani di scale ha fatto o per quanto ha camminato o corso. Gli sviluppatori possono usare le API CoreMotion per sfruttare il coprocessore M8 e HealthKit per creare app dedicate alla salute e al fitness.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus introducono per la prima volta Apple Pay, un modo facile per effettuare pagamenti sicuri per l’acquisto di beni e servizi in negozi o app con un semplice tocco. Gli utenti possono pagare in tutta sicurezza e praticità avvicinando il telefono al lettore contactless e tenendo il dito sul Touch ID, senza dover sbloccare l’iPhone o aprire un’app. Con Apple Pay, è anche possibile fare acquisti one-touch direttamente nelle app, senza inserire i dati di carta di credito o spedizione. Tutte le informazioni relative al pagamento rimangono confidenziali, codificate e archiviate al sicuro nel chip protetto, un chip integrato nei nuovi iPhone.

La fotocamera iSight ha un nuovo sensore dotato di Focus Pixels per una messa a fuoco automatica più veloce, così è ancora più facile catturare all’istante i momenti più belli e divertenti. iPhone 6 Plus offre inoltre una tecnologia per la stabilizzazione ottica delle immagini, che compensa i movimenti involontari della fotocamera in condizioni di scarsa luminosità e funziona in sintonia con iOS 8 per ridurre le sfocature causate dal movimento del soggetto. Il video ad alta definizione dell’iPhone è stato migliorato con frame rate più veloci, fino a 60 fps per il video a 1080p e fino a 240 fps per la moviola, così come per autofocus continuo, la stabilizzazione video di qualità cinematografica e video in time-lapse  La videocamera FaceTime HD è ora in grado di catturare oltre l’80% di luce in più grazie a un nuovo sensore, a una maggiore apertura f/2,2 e alle nuove funzioni evolute, fra cui la modalità scatto in sequenza e il video HDR.

Con velocità di download superiori su rete 4G LTE fino a 150 Mbps, iPhone 6 e iPhone 6 Plus permettono di navigare, scaricare e riprodurre i contenuti in streaming più velocemente. I nuovi iPhone supportano inoltre chiamate vocali di alta qualità su rete LTE (VoLTE) oltre alle chiamate via Wi-Fi.² Grazie al supporto per fino a 20 bande wireless LTE, più di qualsiasi altro smartphone al mondo, con i nuovi modelli è ancora più facile sfruttare le reti ad alta velocità in tutto il mondo. Entrambi gli iPhone includono la tecnologia Wi-Fi 802.11ac con velocità fino a 433 Mbps, oltre a Bluetooth 4.0.³

I nuovi iPhone sono forniti di serie con iOS 8, la release più importante di sempre dal lancio dell’App Store: il sistema operativo offre un’esperienza utente più semplice, reattiva e intuitiva, oltre a nuove funzioni come la tastiera QuickType, una nuova app Salute, e l’opzione di condivisione In Famiglia e iCloud Drive. Con oltre 4.000 nuove API, iOS 8 consente agli sviluppatori di personalizzare ancora di più l’esperienza utente con importanti funzioni di espansione e solidi framework come HealthKit e HomeKit. Inoltre, con iPhone 6 e iPhone 6 Plus è possibile accedere al rivoluzionario App Store, che offre più di 1,3 milioni di app per iPhone, iPad e iPod touch in 155 Paesi nel mondo.

iPhone 6 è disponibile in oro, argento o grigio siderale, e sarà disponibile in Italia al prezzo suggerito di €729 IVA e oneri di legge inclusi (€593,54 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 16GB, €839 IVA e oneri di legge inclusi (€682,50 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 64GB e, per la prima volta, un nuovo modello da 128GB a €949 IVA e oneri di legge inclusi (€772,67 IVA e oneri di legge esclusi).

iPhone 6 Plus è disponibile in oro, argento o grigio siderale, e sarà disponibile in Italia al prezzo suggerito di €839 IVA e oneri di legge inclusi (€683,70 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 16GB, €949 IVA e oneri di legge inclusi (€772,67 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 64GB e €1.059 IVA e oneri di legge inclusi (€862,83 IVA e oneri di legge esclusi) per il nuovo modello da 128GB. Entrambi i modelli saranno disponibili sull’ Apple Online Store, gli Apple retail Store, alcuni operatori e Rivenditori Autorizzati Apple.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno disponibili negli Stati Uniti, Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Porto Rico, Singapore e Regno Unito a partire da venerdì 19 Settembre e i clienti possono pre-ordinare entrambi i modelli a partire da venerdì 12 settembre. Dal 26 settembre sarà disponibile in Italia.

Le custodie in pelle disegnate da Apple saranno disponibili in nero, rosa cipria, castagno, blu notte e Product (RED) per €45 per iPhone 6 €49 per iPhone 6 Plus mentre le custodie in silicone in nero, azzurro, rosa, verde, bianco e (RED) avranno un prezzo suggerito di €35 per iPhone 6 e €39 per iPhone 6 Plus attraverso Apple Online Store, gli Apple retail Store, e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple.

iPhone 5s sarà disponibile in Italia ad un prezzo suggerito di €629 IVA e oneri di legge incl. (€511,57 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 16GB e €679 IVA e oneri di legge incl. (€551,76 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 32GB, mentre un modello iPhone 5c da 8GB sarà disponibile per €429 IVA e oneri di legge incl. (€348,64 IVA e oneri di legge esclusi). iOS 8 sarà disponibile come aggiornamento software gratuito a partire da mercoledì 17 settembre. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili su tutti i prodotti. Apple Pay sarà disponibile per i clienti  US come aggiornamento software gratuito di iOS 8 in Ottobre.”

FONTE: Tratto da WebNewsScheda di WebNews

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it