Apple Q3 2013: 31.2 milioni di iPhone venduti, in calo iPad e Mac

Ieri (23 Luglio 2013) Apple ha tenuto la consueta conferenza per annunciare i dati di vendita e i guadagni relativi al secondo trimestre dall’anno 2013 (Aprile – Maggio – Giugno) ovvero il terzo trimestre fiscale 2013 (Q3 2013). Anche questa volta nonostante il pessimismo degli analisti i dati di vendita sono stati soddisfacenti per Apple in particolare hanno brillato le vendite di iPhone.

Apple Store

L’azienda di Cupertino è riuscita a vendere ben 31.2 milioni di iPhone (contro i 26 milioni venduti 12 mesi fa), 14.6 milioni di iPad (contro gli 17 milioni venduti 12 mesi fa) e 3.8 milioni di Mac (contro i 4 milioni venduti 12 mesi fa). Dobbiamo notare come per la prima volta sembra che Apple non menzioni il numero degli iPod venduti, segno questo che come prevedibile l’azienda non creda più  molto in questo marchio ormai superato. Apple ha registrato un fatturato trimestrale di 35,3 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 6,9 miliardi di dollari, pari a 7,47$ per ogni azione diluita.

In sintesi questo trimestre ha visto delle ottime vendite per quanto riguarda gli iPhone che mai durante lo stesso periodo degli anni passati avevano venduto così tanto, in calo però sono le vendite di Mac e iPad, la flessione di questi ultimi potrebbe essere dovuta all’imminente lancio dell’iPad mini 2 e dell’iPad di quinta generazione che dovrebbero arrivare tra qualche mese. Ecco quanto dichiarato dal CEO di Apple Tim Cook:

“Siamo particolarmente orgogliosi delle nostre vendite di oltre 31 milioni di iPhone, un record per il trimestre di giugno, e della forte crescita in fatturato di iTunes, Software e Servizi. Siamo davvero entusiasti delle nuove release in arrivo di iOS 7 e OS X Mavericks, e rimaniamo concentrati e impegnati su alcuni fantastici nuovi prodotti che introdurremo in autunno e durante il corso del 2014.” 

Peter Oppenheimer, CFO di Apple ha affermato quanto segue:

“Abbiamo generato 7,8 miliardi di cash flow dalle operation nel corso del trimestre, e siamo lieti di aver restituito 18,8 miliardi di dollari di cash agli azionisti attraverso i dividendi e il riacquisto azionario”

Apple Cupertino

Di seguito il comunicato stampa ufficiale:

Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno fiscale 2013, conclusosi il 29 giugno 2013. L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale di 35,3 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 6,9 miliardi di dollari, pari a 7,47 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 35 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 8,8 miliardi di dollari, pari a 9,32 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 36,9 percento, rispetto al 42,8 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 57 percento del fatturato trimestrale.

L’Azienda ha venduto 31,2 milioni di iPhone, un record per il trimestre di giugno, rispetto ai 26 milioni dello stesso trimestre di un anno fa. Apple ha inoltre venduto 14,6 milioni di iPad durante il trimestre, rispetto ai 17 milioni dello stesso trimestre dell’anno scorso. L’Azienda ha venduto 3,8 milioni di Mac durante il trimestre, rispetto ai 4 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

Il Consiglio di Amministrazione Apple ha dichiarato un dividendo cash di 3,05 dollari per azione delle azioni ordinarie dell’azienda. Il dividendo è pagabile il 15 Agosto 2013 agli azionisti che risultano alla chiusura delle attività il 12 Agosto 2013.

“Siamo particolarmente orgogliosi delle nostre vendite di oltre 31 milioni di iPhone, un record per il trimestre di giugno, e della forte crescita in fatturato di iTunes, Software e Servizi” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “Siamo davvero entusiasti delle nuove release in arrivo di iOS 7 e OS X Mavericks, e rimaniamo concentrati e impegnati su alcuni fantastici nuovi prodotti che introdurremo in autunno e durante il corso del 2014.”

“Abbiamo generato 7,8 miliardi di cash flow dalle operation nel corso del trimestre, e siamo lieti di aver restituito 18,8 miliardi di dollari di cash agli azionisti attraverso i dividendi e il riacquisto azionario,” ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple.

Apple fornisce la seguente guidance per il quarto trimestre del proprio anno fiscale 2013:

• fatturato fra i 34 miliardi di dollari e i 37 miliardi di dollari
• margine lordo fra il 36 percento e il 37 percento
• spese operative fra i 3,9 miliardi di dollari e i 3,95 miliardi di dollari
• altre entrate/(spese) di 200 milioni di dollari
• aliquota fiscale del 26,5%

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it