il Marketplace di Windows Phone 7 apre in altre sei nazioni

Dopo raggiungimento di quota 50.000 applicazioni nel Marketplace diWindows Phone 7, l’azienda di Redmond annuncia l’espansione del suo store virtuale in sei nuovi paesi.

Questo significa che anche i nostri amici di Argentina, Cina,Indonesia, Malesia, Perù e Filippine potranno beneficiare delle appicazioni del Marketplace.

C’è però una piccola postilla per quanto riguarda Cina, Indonesia e Malesia: gli sviluppatori interessati a pubblicare applicazioni in questi paesi dovranno seguire alcune trafile burocratiche in base alle leggi interne dei paesi stessi.
Microsoft sta infatti regolando le ultime trattative con i suoi sviluppatori prima di lanciare finalmente il Markeplace in questi paesi.
Si prospetta un 2012 molto fruttifero per Windows Phone, contando che nel giro di due mesi le applicazioni sono passate da quota 40’000 a 50’000.
Ricordiamo inoltre alcuni rumors riguardanti il supporto della tecnologie LTE, la fusione con Nokia e l’introduzione di nuove API per gli sviluppatori che, se dovessero rivelarsi veri, portebbero dare la spinta decisiva al sistema operativo mobile Microsoft.

FONTE: WindowsBlogItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Administrator
Software Engineer presso Open Data. Administrator di TechEarthBlog e ViewSoftware. Laureato in Informatica per il Management. Sito web: www.lorenzolanzarone.it