Microsoft è verso un unico OS

Nel corso della Worldwide Partner Conference, Andy Lees ha affermato che nei piani del colosso di Redmond ci sarebbe il raggiungimento di un singolo ecosistema per PC, telefoni, tablet e anche televisori. “Si potrà avere la potenza di calcolo di un normale PC in ogni tipo di form factor”, ha affermato Lees, facendo notare come le demo di Windows operante su piattaforme ARM siano ben più piccole d un telefono cellulare.

“Non avremo un unico ecosistema per PC, uno per telefoni e uno per tablet, ma saranno tutti uniti insieme”, ha affermato Lees, in questo modo sarà garantita una coerenza e una consistenza con ogni prodotto, soprattutto con Xbox. L’obbiettivo finale non è quello di condividere la stessa interfaccia grafica, ma anche tecnologie aggiuntive, come ad esempio Internet Explorer. A seguire il keynote del secondo giorno della Windows Partner Conference, tenuto proprio da Andy Lees:

Le parole di Lees trovano, secondo quanto riportato da Thisismynext.com, conferma anche in alcune indiscrezioni che già da tempo circolavano. Microsoft avrebbe infatti la necessità di armonizzare non solo Windows per PC e Windows Phone, ma anche il sistema operativo Xbox entro i prossimi 4 anni. Questa finestra temporale risulterebbe perfetta non solo per garantire il ciclo vitale di 10 anni della console, ma anche per i tre anni di supporto per Windows 8.

Il prossimo sistema operativo sviluppato da Microsoft opererà così su PC, tablet, telefoni e anche sulla nuova generazione di Xbox: stiamo parlando di un periodo compreso tra il 2015/2016. Ma non è tutto.

Microsoft

Secondo quanto riportato dalla fonte, infatti, Microsoft starebbe considerando di abbandonare il brand storico “Windows”, in favore di qualcosa che possa portare una ventata di novità. L’idea del rebranding in favore nel nuovo sistema operativo, andrebbe di pari passo con la visione futura di Microsoft. Ovviamente si tratta di congetture e strategie molto abbozzate che, nel corso dei prossimi mesi e anni, potranno essere modificate e rivelarsi semplici ipotesi.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it