UBS: Apple ha venduto 69 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre del 2014

Anche se Apple ha annunciato che pubblicherà i risultati finanziari relativi all’ultimo trimestre del 2014 solo il prossimo 27 gennaio, la nota società di finanza UBS prevede che la mela morsicata sia riuscita a vendere ben 69 milioni di iPhone durante i mesi di ottobre, novembre e dicembre.

UBS: Apple ha venduto 69 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre del 2014

Stando a quanto riportato nelle ultime analisi di mercato il trimestre da poco concluso è stato estremamente positivo per Apple, in particolare per la sua divisione smartphone. Come già detto UBS prevede che l’azienda di Cupertino sia riuscita a vendere ben 69 milioni di iPhone negli ultimi tre mesi, si tratta di una cifra davvero elevata che Apple non ha mai raggiunto. Per fare un paragone, è come se ogni cittadino italiano (siamo circa 60 milioni) avesse acquistato un iPhone durante le vacanze natalizie!

Se questa cifra venisse confermata si tratterebbe per Apple di un nuovo record di vendite, che aumenterebbero del 36% rispetto allo stesso periodo del 2013, quando furono venduti 51 milioni di iPhone. Questo significa che i due nuovi smartphone dell’azienda, iPhone 6 e iPhone 6 Plus, lanciati sul mercato tra settembre e ottobre, sono stati accolti in modo molto positivo dagli utenti di tutto il mondo. È doveroso ricordare che stiamo parlando solo di previsioni, in quanto i dati ufficiali saranno resi noti il prossimo 27 gennaio, nonostante ciò oltre ad UBS anche Wall Street è molto fiduciosa sui risultati che Apple avrebbe raggiunto nel Q4 2014. Stando a quanto rilevato dalla borsa americana l’azienda di Cupertino sarebbe riuscita a vendere 65.5 milioni di iPhone, un numero comunque molto elevato. Per scoprire se davvero Apple riuscirà a raggiungere questo nuovo record di vendite dovremo aspettare il 27 gennaio.

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web: www.lorenzolanzarone.it