Andy Rubin: l’inventore di Android lascia Google per dedicarsi a progetti personali

Il co-fondatore di Android Andy Rubin ha lasciato Google, erano già diversi giorni che in rete circolavano voci in questo senso ma ora la notizia è ufficiale. Una delle persone chiave del successo di Android, il sistema operativo più utilizzato su smartphone e tablet ha lasciato Big G per dedicarsi ad altri progetti.

Andy Rubin: l'inventore di Android lascia Google per dedicarsi a progetti personali

Come saprete Andy Rubin ha avuto un ruolo fondamentale nella nascita e nello sviluppo del robottino verde, dai primi tempi fino ad oggi. A Google è stato responsabile nello sviluppo del sistema operativo fino al marzo del 2013, dopodiché è passato a capo della divisione dedicata alla robotica dell’azienda .

Stando alle ultime notizie, Rubin si dedicherà ora a progetti personali, con l’intento di creare un nuovo incubatore per le start-up che lavorano nella realizzazione dell’hardware. Per salutarlo e augurargli un brillante futuro il CEO di Google Larry Page ha dichiarato:

“Voglio augurare ad Andy tutto il meglio per il suo futuro. Con Android ha creato qualcosa di davvero notevole, con oltre un miliardo di utenti felici. Grazie. “

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it