Apple vs Samsung: nessun accordo raggiunto durante l’incontro dei rispettivi CEO

Nella giornata di lunedì si è tenuto l’incontro tra i CEO di Samsung ed Apple come richiesto dal giudice per tentare di raggiungere un accordo, ma come si pensava, sembra che tale incontro non abbia portato a nessun risultato.

L’incontro si è svolto lunedì 21 maggio e ad esso hanno preso parte Samsung ed Apple con i rispettivi CEO in seguito ad un’esplicita richiesta da parte del giudice. Nonostante lo stesso JK Shin, capo del settore mobile del colosso sudcoreano, abbia rilasciato una dichiarazione in merito alla possibilità di proporre un accordo di cross-licensing pare che durante la riunione non sia stata raggiunta alcuna intesa, almeno secondo quanto riportato dal Korea Times in seguito ad alcune dichiarazioni di un ufficiale di Samsung:

Il CEO di Samsung Choi Gee-sung e Shin John-kyun, a capo del settore mobile dell’azienda, hanno lasciato Seoul domenica per andare negli Stati Uniti ed incontrare il CEO di Apple Tim Cook come ordinato dal Tribunale Distrettuale del nord della California, nel tentativo di provare a risolvere la disputa sui brevetti senza andare incontro a costosi procedimenti legali… I due giganti della tecnologia non sono riusciti a trovare alcun accordo attraverso la discussione in base a quanto affermato da un ufficiale di Samsung. Apple Korea ha rifiutato di commentare la vicenda.

Gli argomenti trattati durante l’incontro sembrerebbero non discostarsi molto dalle accuse precedenti: mentre infatti Samsung ha richiesto che Apple paghi royalties per utilizzare la sua tecnologia wireless, quest’ultima ha continuato nell’affermare come Samsung abbia copiato il proprio design in svariati prodotti. Sempre secondo il rapporto, infine, la disputa legale tra le due aziende continuerà in un processo che avrà luogo il 27 giugno a San Francisco.

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it