Barack Obama dice no al blocco della vendita di iPhone 4 e iPad 2 negli USA

L’amministrazione Obama ha deciso: iPhone 4 e iPad 2 potranno continuare ad essere venduti sul territorio degli Stati Uniti. Solo il Presidente americano aveva la possibilità di “salvare” Apple dalle accuse che Samsung aveva gettato contro l’azienda di Cupertino per violazione di brevetti sul 3G.

Barack Obama

Il presidente americano Barack Obama e il suo gruppo di collaboratori hanno quindi deciso di non far cessare la vendita di iPhone 4, iPad 2, ma anche iPhone 3GS e iPod touch di prima generazione negli USA. Ovviamente i primi due dispositivi erano i più importanti in quanto Apple li ha ancora nel proprio listino per coprire la fascia entry level. È doveroso ricordare come questo veto posto dal presidente Obama sulla decisione che aveva preso la ITC è il primo di questo tipo dall’amministrazione Raegan nel 1987.

Ovviamente entrambe le aziende coinvolte in questa disputa hanno commentato la decisione di Obama in maniera opposta:

– Apple:

Applaudiamo l’amministrazione per aver difeso l’innovazione in quest’importante disputa. Samsung ha sbagliato nell’abusare il sistema brevetti in questo modo.

– Samsung:

Siamo delusi che il ministro per il Commercio con l’estero degli Stati Uniti abbia deciso di accantonare l’ordine di esclusione diffuso dall’International Trade Commission. La decisione dell’ITC ha correttamente valutato l’intenzione di Samsung di negoziare in buona fede i suoi brevetti, mentre Apple continua a rifiutare di acquistarne la licenza.

 

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it