Con il Windows Store si potranno provare le app per 7 giorni prima di acquistarle

Microsoft ha rilasciato nuovi dettagli riguardanti il Windows 8 Store, piattaforma per la distribuzione di programmi specifici per questo sistema operativo che verrà lanciato entro fine ottobre. In particolare Microsoft ha confermato la possibilità di poter provare per sette giorni le applicazioni per Windows 8 prima di acquistare una versione completa del software dallo Store.


Per la prima volta Microsoft ha comunicato alcuni dettagli sulla natura del suo Store che verrà lanciato assieme a Windows 8. Oltre alla possibilità per gli utenti di provare le applicazioni per un periodo di massimo sette giorni prima di procedere all’acquisto, Microsoft ha annunciato che il costo minimo di ogni singola app sarà pari a 1.49 dollari (sul Mac App Store e su altre piattaforme il minimo è 0.99 dollari).

Microsoft sembra anche interessata ad incentivare lo sviluppo di applicazioni per la nuova piattaforma proprietaria: i guadagni degli sviluppatori verranno divisi solo per un 20% con Microsoft, mentre l’80% delle revenue sarà inviato agli sviluppatori del software in oggetto. Per quanto riguarda gli sviluppatori Apple, invece, la percentuale di guadagni da versare all’azienda di Cupertino è del 30%.

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it