Dall’8 Aprile 2014 Microsoft abbandonerà definitivamente Windows XP

Windows XP, il sistema operativo Microsoft per antonomasia, smetterà definitivamente di essere supportato a livello di aggiornamenti software l’8 Aprile 2014. Questa la decisione di Microsoft che, giustamente, dopo oltre 12 anni di onorato servizio manderà in pensione l’adorato Windows XP.

Microsoft

Microsoft ha dunque deciso ormai da due anni di rivoluzionarsi sbarazzandosi così di uno dei sistemi operativi per computer più riusciti di sempre, che ancora oggi come visto qualche giorno fa in questo articolo rimane il secondo OS più diffuso al mondo con circa il 30% del mercato.

La vita media di un OS è all’incirca di 10 anni e Windows XP è andato ben oltre questa cifra essendo stato lanciato nel lontano 2001, di seguito ecco quanto dichiarato da Microsoft stessa:

Ora è il momento di passare ad un più moderno sistema operativo Windows e modernizzare l’infrastruttura IT.

La decisione dell’azienda è pienamente comprensibile, ora non resta che attendere l’8 Aprile 2014, giorno in cui Microsoft rilascerà l’ultimo aggiornamento per Windows XP dedicato alla sicurezza. Dopodiché questo OS sarà abbandonato a se stesso.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it