Dopo Siri anche secondo S Voice il miglior smartphone è un Windows Phone

Rappresentano un utile strumento per interagire col proprio dispositivo e per reperire informazioni, ma i nuovi assistenti vocali che cominciano a spopolare sugli smartphone di nuova generazione non mancano di creare qualche imbarazzo alle rispettive case madri. In origine fu Siri, oggi è invece il caso di S Voice, che fieramente assegna lo scettro di miglior smartphone ad un device Windows Phone.

Corsi e ricorsi storici, dunque, quelli che fanno si che non sempre ciò che dice un assistente vocale coincida col remare a favore del proprio creatore. Come anticipato, un primo imbarazzo  fu creato da parte di Siri ad Apple, nel momento in cui il software consigliava un Nokia Lumia 900 a chi cercasse il miglior smartphone disponibile. Alcuni giorni dopo Apple si premurò di porre rimedio all’ “errore”, assegnando alla domanda alcune risposte secche come “You’re kidding, right?”

Come apprendiamo dagli USA, la stessa domanda è stata ora rivolta a S Voice, l’assistente vocale che Samsung ha pensato per il suo dispositivo di punta, il Galaxy S III. La risposta non è stata meno imbarazzante della precedente, visto che il software consiglia caldamente un HTC Trophy, device Windows Phone che, a quanto pare, sarebbe in cima alle classifiche di gradimento sul sito della nota catena Best Buy. Quale sarà la posizione di Samsung? Si procederà alla “correzione” o si lascerà S Voice libero di scegliere il suo device preferito?

Fonte: Androidiani

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it