Galaxy Nexus: dopo l’update il problema audio persiste

Qualche giorno fa è stato rilasciato l’update ufficiale di Google che dovrebbe risolvere definitivamente il famoso problema che affligge il famoso Samsung Galaxy Nexus se nelle vicinanze di un telefono o comunque terminale che lavora alla frequenza di 900 MHz. Sembra che anche dopo l’updatearrivato via OTA il problema esista ancora e forse il colosso di Mountain View non ha preso seriamente questa piccola, ma anche fastidiosa, questione.

Quest’aggiornamento avrebbe dovuto risolvere il bug del volume dei Samsung Galaxy Nexus attualmente in commercio. Come già sappiamo, il volume subiva un calo automatico quando al primo smartphone conAndroid 4.0 ICS viene avvicinato un terminale che lavora con frequenze a 900 MHz, come i telefoni con tecnologia 2G. Mentre il telefono è avviato normalmente, cioè quando ci troviamo all’interno dell’OS il problema è scomparso grazie all’update.

Come dimostra il seguente video, il problema continua a persistere nonostante l’update di Google:

Il video precedente dimostra come, mentre il Galaxy Nexus è in Bootloader, avvicinando un telefono che lavora a 900 MHz le interferenze non siano per niente scomparse.

Forse sarà difficile trovare una soluzione a questo fastidioso problema, che sempre e comunque colpirà il vostro smartphone Google Experience esclusivamente in precise condizioni, le quali difficilmente e solo volontariamente potrebbero verificarsi.

Purtroppo con tutto ciò che sta succedendo e che succederà per questo famoso bug del volume Google non ci fa una bella figura; basterebbe solo investire un pò di tempo in più in prove e collaudi di uno smartphone che il cliente non pagherà pochi spiccioli.

Speriamo che anche questo problemino venga presto risolto.

FONTE: Androidiani

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it