Google I/O 2012: annunciato Android 4.1 Jelly Bean con tante novità!

Google ha da poco presentato al mondo il nuovo Android 4.1 Jelly Bean. Tra le novità più importanti figura l’assistente vocale Majel in stile Siri. Con Ice Cream Sandwich installato solo sul 10% degli smartphone e dei tablet Android, Google spera di migliorare questo risultato con il nuovo Jelly Bean.

Lo scopo di Google è stato quello di rendere l’interfaccia utente molto più agevole che in passato, ad esempio sfruttando VSync e triple buffering, con accelerazione automatica della CPU, quando l’utente gestisce determinati aspetti del sistema operativo (stesso metodo utilizzato da tempo in iOS).

La nuova home screen organizzerà automaticamente tutte le icone e i widget, in modo da non creare più confusione dell’utente, mentre la tastiera è ora in grado di suggerire la parola successiva mentre si digita una frase e di digitare un testo dettandolo con la voce, anche senza connessione internet attiva. La tastiera supporta anche l’arabo e l’ebraico, prima non implementate. Inoltre, gli utenti non vedenti potranno usufruire di un ingresso esterno per scrivere in Brail.

Android 4.1 apporta anche dei miglioramenti nella gestione della fotocamera, rendendola più veloce su gran parte dei dispositivi supportati, di vedere velocemente le anteprime e di condividere le immagini in due passaggi. Anche la gestione del centro Notifiche è stata migliorata, con la visualizzazione di ulteriori informazioni (ad esempio l’anteprima di un messaggio e-mail ricevuto). Google ha anche inserito la possibilità di ricevere una notifica per chiamate perse, con l’opzione per richiamare la persona o inviarle un messaggio.

Android 4.1 integra anche un assistente vocale nettamente migliorato rispetto al passato, con possibilità di avere conversazioni e di fare domande di carattere generale. Il tutto con una voce femminile molto naturale e con l’integrazione con Google Now.

Google Now è invece un nuovo servizio che sfrutta la cronologia delle ricerche, gli elementi del calendario e molto altro per dare un servizio di informazione più potente all’utente. Se avete cercato lo stato di un volo,  Google Now vi informerà nel caso tale orario venga aggiornato. Altri miglioramenti riguardano il supporto ai dispositivi NFC per i pagamenti elettronici. Il nuovo Android Jelly Bean sarà disponibile a metà luglio per Nexus S, Galaxy e Nexus Xoom.

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it