Google Play Store: raggiunte le 500.000 applicazioni disponibili

Solamente quattro mesi fa, il Google Play Store (ex Android Market) aveva raggiunto la quota di 400.000 applicazioni, ed oggi, agli inizi di Maggio, il Play Store ha raggiunto un nuovo record, toccando quota 500.000 applicazioni, ben 100K apps aggiunte ufficialmente nello store ufficiale di Android nelle ultime 16 settimane. Nessun altro store ha registrato una crescita simile, seguono Apple Store, Windows Marketplace e Blackberry App World.

Nello stesso periodo, seguono la grande crescita del Play Store, l’Apple App Store, con ben 65.000 applicazioni aggiunte. Ed infine il Windows Marketplace ed il Blackberry App World con rispettivamente 35.000 e 22.000 applicazioni aggiunte. Il mercato Android è in continua crescita, persino il settore tablet, che negli ultimi anni è cresciuto lentamente rispetto alla concorrenza. Nell’ultimo periodo si è registrata una crescita nella vendite dei tablet con robottino verde, e di conseguenza anche le applicazioni ottimizzate per questi tipi di device sono aumentate. Perciò Distimo, azienda specializzata nell’analisi di mercato, ha voluto confrontare l’ecosistema Play Store con il rivale App Store di Apple.

Ecco il grafico ufficiale pubblicato da Distimo:

Le applicazioni presenti sull’App Store di Apple sono ben 600.000 (di questi 180K ottimizzate per iPad), considerando i dati di Aprile 2012. Per quanto riguarda il Google Play Store, la maggior parte delle applicazioni sono offerte gratuitamente, solamente il 28% sono a pagamento; diversamente da quanto succede nell’App Store, poichè la maggior parte dei contenuti viene acquistata.

Ciò che possiamo notare  è il continuo progresso di Android, il quale ha ridotto il gap dall’acerrimo rivale, anche se ancora la differenza è molta (circa 100.000 apps). Chissà se il Google Play Store presto eguaglierà l’Apple App Store.

FONTE: Androidiani

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it