iPhone 4S, Galaxy Nexus e Galaxy Note: un testa a testa fra primi della classe

Con l’arrivo dell’ultimo smartphone Samsung e l’esordio in esclusiva di Android 4.0 (Ice Cream Sandwich) una carrellata di benchmark con un gradito terzo invitato…

Apple iPhone4S vs Samsung Galaxy Nexus, iOS 5 vs Android 4.0 (Ice Cream Sandwich): il nuovo testa a testa allestito nei laboratori di AnandTech, e di cui abbiamo già parlatoha coinvolto ben 13 smartphone di ultima generazione, l’eccellenza, l’elite di ogni produttore ed il massimo rappresentate di ogni sistema operativo. Tra gli illustri invitati naturalmente la nostra attenzione cade sull’ultimo melafonino, l’iPhone 4S e l’attesissimo Samsung Galaxy Nexus, smartphone coreano sbarcato sul mercato del Regno Unito questa settimana e che, salvo imprevisti, dovrebbe festeggiare nelle nostre mani l’anno che verrà (al momento non è certa la data di commercializzazione in Italia).

Sul Galaxy Nexus le aspettative erano numerose a partire dal form-factor, svelato con un’aurea mistica fra teaser e trailer, il comparto hardware, il display di tipo Super AMOLED da 4.65″ ed altre feature di cui il Web offre ampia letteratura ma ciò che geek e utenti piu’ smaliziati desideravano vedere era la reale potenza computazionale del terminale con un modello destinato alla vendita.

Raccogliendo quindi la sfida, AnandTech  ha allestito un testa a testa a suon di benchmark per i terminali piu’ evoluti in commercio, utilizzando vari strumenti per la valutazione delle prestazioni di CPU, GPU e ambiente operativo (sarebbe stato interessante anche un approfondimento sulla durata della batteria…) mostrando dei risultati che non erano così scontati…

Focalizzando la nostra attenzione su iPhone4S e Galaxy Nexus emerge come il terminale di Samsung surclassi nettamente la concorrenza, e l’iPhone, nei test relativi le prestazioni di browsing Web merito del client di navigazione implementato in Android 4.0.1 ma anche nell’elaborazione di codice javascript, sintomo di un piu’ efficiente engine di parsing.

In aggiunta al lavoro svolto AnandTech, integriamo i risultati ottenuti con il nostroSamsung Galaxy Note basato su Android 2.3.5 e caratterizzato da un comparto hardware simile al Samsung Galaxy S II (la CPU Exynos 4210 ha clock maggiorato a 1.4GHz).
Ogni benchmark è stato ripetuto tre volte ed il valore riportato ne rappresenta la media. Sul sistema, prima di eseguirli, sono stati killati tutti i processi attivi quindi è stata eseguita una operazione di pulizia della memoria per avere condizioni ideali di confronto.
I primi due benchmark, SunSpider Javascript Benchmark 0.9.1 e Rightware Browser sono “Web-based” ovvero è possibile eseguirlo visitando le rispettive pagine ufficiali, senza necessità di installare software aggiuntivo:
– SunSpider Javascript Benchmark 0.9.1 su Samsung Galaxy Note
Il tempo necessario al completamento del test sul Note è stato 3130.5ms, un valore nettamente superiore (quindi peggiore) ai 2250 del’iPhone 4S ma anche ai 1879 del Nexus, nonostante il Note abbia un processore con frequenza di clock maggiore, indice che la nuova release di Android rispecchia in pieno le promesse dei suoi sviluppatori.
– Righware BrowserMark su Samsung Galaxy Note
Il benchmark ha raggiunto valutazione di 56509 punti, circa la metà di quanto registrato dal Nexus e 2/3 del valore segnato sull’iPhone4S: le considerazioni sono le medesime del test precedente, a testimonianza di come l’hardware senza una componente software opportunamente ottimizzato non faccia molta strada…
– GLBechMark v2.1 su Samsung Galaxy Note
L’ultima batteria di test è riservata alle librerie OpenGL ES valutate con la suiteGLBenchMark, scaricabile direttamente dal Market (Android) o dall’App Store (iOS).
I risultati del benchmark, disponibili in versione estesa su questa pagina, sono riassunti in tabella a seguire…
… registrano uno score di 3374fps (29,9fps) nettamente inferiore all’iPhone4S e qualche gradino indietro Nexus (Egypt) mentre per il Pro Offscreen permane il gap con l’iPhone4S ma il Note ottiene prestazioni migliori del Nexus.
The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it