Microsoft annuncia Surface: il primo tablet realizzato interamente dall’azienda!

Come vi avevamo riportato qualche giorno fa Microsoft ha tenuto questa notte un evento nel quale, come si prevedeva, ha lanciato un proprio tablet chiamato Surface! Andiamo a vedere qualche immagine e caratteristica di questo nuovo tablet.

Era nell’aria da alcuni giorni e finalmente Microsoft ha svelato il primo tablet realizzato in casa sviluppato appositamente per il funzionamento con il sistema operativo Windows 8. Surface è sicuramente un tablet arrivato in ritardo rispetto agli altri produttori ma a detta di Microsoft questo oltre ad essere un tablet è anche un PC, infatti grazie alle diverse funzioni, alla dotazione hardware e agli accessori disponibili è possibile utilizzarlo come un vero e proprio PC.

Passiamo ora a parlare delle caratteristiche hardware. Iniziamo con il dire che il Surface verrà venduto in due versioni diverse, Surface per Windows RT e Surface per Windows 8 Pro. Entrambe avranno il case in magnesio, prendendo in analisi la prima versione con processore ARM realizzato da Nvidia, nello specifico unTegra3, monterà il sistema Windows RT, ha un peso di 676 g ed e spesso 9,3mm, con un display HD da 10,6″ (1366 x 768) sarà dotato di diverse porte per collegare USB 2.0, microSD e micro HD Video, il wifi è di ultima generazione con due antenne MIMO, sarà venduto nelle versioni da 32Gb e 64Gb.

Passando ora alla seconda versione, monterà il sistema operativo Windows 8 Pro, con uno spessore di 13,5mm e un peso di 903g, più pesante e spesso del primo modello, anch’esso con display HD da 10.6″. A differenza della prima versione questa ha una dotazione migliore, con porte USB 3.0, uscita MiniDisplay Port per collegare monitor esterni in alta definizione e piattaforma Ivy Bridge con processoreIntel i5, questa versione verrà commercializzata nelle capacità di memoria da 64Gbe 128Gb.

Dopo avervi riportato alcune delle specifiche hardware comunicate da Microsoft è arrivato il momento di mostrarvi un accessorio veramente interessante, la Touch Cover. Del tutto simile nel funzionamento alla Smart Cover per iPad di Apple, conattacco magnetico al dispositivo, questa cover realizzata da Microsoft nella parte interna ha una tastiera integrata totalmente touch compreso di trackpad, in modo tale da poter trasformare il tablet in un vero e proprio PC, potendo anche sfruttare il sistema operativo Windows 8 che nasce in modalità desktop.

Come già abbiamo riportato sopra l’attacco è magnetico, esattamente con la stessa modalità della Smart Cover, ed è presente un mini dock che ovviamente connette e alimenta la tastiera totalmente touch, inoltre una funzione, più estetica che utile, molto simpatica riguarda lo sfondo di Windows 8 che cambia automaticamente in base al colore della Touch Cover collegata.

Le Touch Cover saranno disponibili in diverse colorazioni, dovrebbero essere cinque in totale: Bianco, Nero, Rosa, Rosso e Blu ed è ovviamente compatibile con entrambi i modelli di Surface. Dopo le Touch Cover andiamo a vedere un ulteriore caratteristica fisica del Surface che rende ancora più realistica la trasformazione in PC, infatti sul retro del tablet è presente un piccolo piede per reggere il tablet su una superficie piana. Ecco di seguito il video della presentazione del Surface:

Durante la presentazione è stata presentata anche una penna, chiamata Digital ink, compatibile probabilmente solo con il modello Windows 8 Pro, è una penna che potrà essere utilizzata sullo schermo al posto delle dita per avere una maggiore precisione, utile per sottolineare, prendere appunti e tanto altro. Una funzione interessante della penna inoltre è la possibilità di poter essere attaccata ad un lato del tablet grazie ai magneti integrati.

Il prodotto è stato appena presentato e sicuramente sono pochi i dettagli che sono stati dati, sia a livello hardware e sia commerciali, infatti non è stata annunciata nessuna data di rilascio e nemmeno i prezzi, è solo stato accennato al fatto che saranno competitivi e compresi tra quelli degli attuali tablet e Ultrabook, quindi probabilmente il prezzo potrebbe non essere molto abbordabile, soprattutto quello del modello Pro. Ovviamente non appena ci saranno ulteriori novità vi informeremo.

FONTE: iPaDevice

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it