Microsoft: “Apple è nell’era del post-PC noi siamo nell’era del PC+”

Parlando alla Wordwide Partner Conference, il Chief Operating Office di Microsoft Kevin Turner ha smentito Apple, dicendo che l’epoca attuale non va considerata come quella del “post-PC”, ma come l’era del “PC +”.

Turner ha ammesso che Microsoft e Apple hanno approcci diversi nei confronti dei sistemi operativi desktop, perchè la società di Cupertino si concentra su una divergenza tra le soluzioni mobile e quelle per Mac, mentre la sua azienda sta interpretando ciò che vogliono gli utenti, con una sempre maggiore integrazione tra i due mondi, quello desktop e quello mobile.

“Apple produce ottimo hardware” dice Turner “ma abbiamo una visione diversa di come interpretare la gestione dei sistemi operativi. Loro parlano di era post-Pc, noi preferiamo parlare di era Pc+. Noi pensiamo che il mondo dei Pc non deve essere considerato diverso da quello dei tablet, ma semmai i due mondi devono camminare insieme e affiancati. Ecco perchè Microsoft ha voluto realizzare Windows 8, un sistema operativo identico tra tablet e Pc, che l’utente può utilizzare alla stessa maniera sui due dispositivi. Con Windows 8 siamo nell’era PC+, come dimostra il Surface che all’occorrenza si può trasformare in un piccolo personal computer”. Si tratta di due mondi diversi: da una parte Apple, che sta creando una sempre maggiore integrazione tra iOS e OS X, ma li mantiene diversificati, dall’altra Microsoft, che invece ha creato un sistema operativo univoco per PC e tablet.

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it