Microsoft rilascia l’App di SkyDrive per iOS!

Dopo aver rilasciato su App Store Kinectimals e My Xbox Live, Microsoft sembrerebbe non aver ancora concluso. Da pochi istanti è infatti disponibile la applicazione SkyDrive per iPhone, pubblicata dal colosso di Redmond, dedicata all’omonimo servizio di archiviazione.

Come già accennato, dopo aver rilasciato l’applicazione ufficiale dedicata ad Xbox LIVE “My Xbox Live” ed il gioco Kinectimals, Microsoft ha da pochi istanti pubblicato su App Store SkyDrive, app ufficiale dell’omonimo servizio, a cui potremo da ora accedere direttamente da iPhone.

SkyDrive, servizio offerto direttamente da Microsoft, metterà a nostra disposizione 25GB di spazio di archiviazione in modo del tutto gratuito con un limite di caricamento per ciascun file pari a 100MB. Scaricando l’applicazione ufficiale di SkyDrive potremo accedere e gestire tutti i nostri contenuti archiviati sul cloud storage, come anche quelli condivisi con noi, direttamente da iPhone. Ci sarà consento inoltre di visualizzare i documenti utilizzati di recente, caricare video dal nostro telefono e molto altro. Di seguito vi riportiamo in un elenco la lista completa delle funzionalità di SkyDrive:

  • Accedere a tutti i propri contenuti archiviati su SkyDrive inclusi i file condivisi;
  • Visualizzare i documenti utilizzati di recente;
  • Caricare foto o video dal telefono;
  • Condividere un collegamento a qualsiasi file mediante la posta elettronica;
  • Creare cartelle, nonché eliminare file o cartelle.

SkyDrive potrà essere scaricata in modo completamente gratuito a questo indirizzo. Ricordiamo infine che chiunque abbia già un account Hotmail ed utilizzi servizi come Messenger o Xbox LIVE, avrà già a sua disposizione lo spazio di archiviazione offerto con SkyDrive. In caso contrario sarà possibile crearne uno su SkyDrive.com

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it