Mountain Lion: disponibile da luglio al prezzo di 15,99€ con ulteriori novità!

Da poco si è conclusa la prima conferenza dedicata agli sviluppatori dove Apple presenta numerose novità. Questa è la volta del nuovo aggiornamento di Lion, che si chiamerà OSX Mountain Lion.

Mountain Lion presenta oltre 200 nuove funzioni di cui oggi ne vengono presentate 8, le più importanti. La prima riguarda una maggiore integrazione con iCloud, difatti avremo la possibilità di salvare e organizzare sulla nuvola ancora più documenti. Altra novitù molto interessante sarà la sincronizzazione dei tab di Safari su Mac con iCloud su iPhone, iPod Touch e iPad. Altra novità di OS X riguarda 3 nuove applicazioni, Messages, Notes e Reminders, che si rifanno a quelle già presenti su iPhone e iPad, anche qui con una maggiore integrazione con iCloud, in modo tale da avere tutto sotto controllo su qualsiasi devices voi abbiate.

Notification Center: il centro notifiche per la prima volta su un Mac! Così come siamo abituati ad averlo sul nostro iPhone o iPad ora ci sarà anche su Mac. Un messagio, una mail, un aggiornamento del Mac App Store ci verrà segnalato tramite un pop up in alto a destra e poi, attraversa una gestures, anche nel centro notifiche che comparirà completamente sulla nostra destra. Novità molto interessante è la dettutura vocale che già trovamo su iPad di terza generazione.

Altra piccola novità riguarda i nuovi Mac presentati oggi. La funzionalità veramente insolita ed innovativa si chiama Power Nap e consente al Mac di effettuare delle operazioni in background quando è in standby, come ad esempio scaricare le mail, fare i backup di time capsule o esegue gli aggiornamenti. L’aggiornamento sarà disponibile per tutti al prezzo di 19,90$ ed avremo tutte queste piccole chicche, oltre che a più di 200 piccole novità che non sono state presentate ma che sicuramente noterete.

 FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it