OS X si apre al mondo Windows Phone 7 con Windows Phone 7 Connector

Sincronizzare brani musicali, video, foto e Podcast da iTunes e iPhoto sul nostro smarphone con Windows Phone 7 non sarà più un problema con Windows Phone 7 Connector.

I Mac con i terminali equipaggiati dall’OS microsoftiano non hanno mai avuto convivenza felice perché, diversamente dal mondo Windows in cui Microsoft stessa, in primo piano, offriva di sistema operativo in sistema operativo driver e strumenti di controllo (ActiveSyncinizialmente e Centro gestione dispositivi Windows Mobile nei sistemi come Windows 7), su Mac è mancato uno strumento altrettanto funzionale. Questa situazione di stallo ha dato spazio a soluzioni terze prodotte da compagnie come la Eltima con il suo noto SyncMate  o The Missing Sync for Windows Mobile da mark/space, prodotti non gratuiti che rappresentavano l’unica via certa per usufruire di tutti i servizi condivisibili tra terminale e computer.

Ora anche sul mondo Mac finalmente si può godere di un supporto ufficiale e aggiornato per interfacciarsi agli smartphone con a bordo Windows Phone 7 utilizzando un’utility, rigorosamente gratuita, denominata Windows Phone 7 Connector.

Windows Phone 7 Connector è compatibile anche i player Zune HD e dopo l’installazione, per la quale è richiesto OS X 10.6.6 o più recente, consente:
• Supporto completo della sincronizzazione e dell’importazione per il software Apple Aperture
• Importazione dei file mediante trascinamento da Cerca nel telefono
• Supporto del trasferimento delle suonerie (per telefoni con Windows Phone 7.5 o versione successiva)
• Processo di conversione video migliorato con opzioni di configurazione utente
• Supporto di Windows Phone Marketplace (per telefoni con Windows Phone 7.5 o versione successiva)
• Supporto della localizzazione per altre 13 lingue
• Miglioramenti nelle operazioni di backup e ripristino
• Miglioramento nella configurazione della sincronizzazione podcast e dell’importazione foto
• Miglioramento del supporto di importazione di iTunes in determinate lingue
• Miglioramento del supporto dei metadati per i video

Per quanto concerne le correzioni apportate:

• Aggiunti ulteriori codici di errore e riferimenti della guida per l’aggiornamento dei dispositivi
• Risolti i problemi di connettività con determinati dispositivi
• Risolti i problemi di visualizzazione delle copertine degli album per determinati dispositivi

Per il download del package rimandiamo al Mac App Store.

 

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web: www.lorenzolanzarone.it