Radiazioni dei cellulari: la FCC inizierà presto una nuova indagine

Julius Genachowski, presidente della Federal Communications Commission degli Stati Uniti, ha annunciato l’intenzione di chiadere ai suoi commissari di aprire un’indagine formale che valuterà se e in che misura le radiazioni dei cellulari possono essere pericolose per l’uomo.

Nonostante l’aumento delle vendite dei telefoni cellulari, è la prima volta in 15 anni che un ente istituzionale e importante come la FCC chiede un’inchiesta ufficiale in merito alla radiazioni, anche se l’agenzia è sicura che le attuali linee guida per i produttori di questi apparecchi non rappresentano alcun rischio per i consumatori. In pratica, tale inchiesta sarebbe una sorta di revisione di routine degli standard imposti proprio 15 anni fa. Standard che impongono alle case produttrici di limitare l’emissioni delle radiazioni ad un certo livello. Ora rimane da stabilire se questo livello è ancora sicuro o deve essere abbassato. L’ultima revisione di questo tipo venne effettuata nel 1996, quando solo 44 milioni di persone negli USA possedeva un telefono cellulare. Oggi sono oltre 332 milioni…

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it