Rumor: il nuovo iPhone 6S erediterà due caratteristiche dall’Apple Watch?

Mancano ormai pochi mesi al lancio sul mercato dell’iPhone 6S, il futuro smartphone top di gamma di Apple. Con molta probabilità il nuovo melafonino verrà presentato, come da qualche anno, durante il mese di settembre per poi essere disponibile all’acquisto nella maggior parte dei paesi entro ottobre. Ma quali saranno le caratteristiche e le novità di questo nuovo iPhone?

Rumor: il nuovo iPhone 6S erediterà due caratteristiche dall'Apple Watch?

Quel che è certo è che l’iPhone 6S adotterà come sistema operativo il nuovo iOS 9, presentato pochi giorni fa dall’azienda di Cupertino durante la WWDC 2015. Per quanto riguarda le caratteristiche hardware si sa ancora poco ma nell’ultimo periodo sono cominciati a circolare in rete i primi rumors a riguardo. Stando a quanto affermato dagli analisti della KGI Securities il nuovo iPhone “prenderà spunto” dall’Apple Watch, in particolare erediterà ben due caratteristiche che stanno proprio alla base del primo smartwatch della mela morsicata: la tecnologia Force Touch e l’alluminio Series 7000.

Il Force Touch è la nuova tecnologia introdotta sul piccolo display dell’Apple Watch e sui trackpad dei nuovi MacBook che consente di riconoscere la quantità di pressione esercitata dal dito sulla superficie dello schermo, in modo da abilitare o meno determinate funzioni. Con questa nuova tecnologia potranno essere implementate su iPhone modalità di interazione con iOS mai realizzate in precedenza, inoltre gli sviluppatori avranno la possibilità di integrare nelle loro app questa interessante funzionalità.

Per quanto riguarda invece l’alluminio Series 7000, presente anche nell’Apple Watch Sport, Apple lo utilizzerà per realizzare la scocca del nuovo iPhone rendendola il 60% più resistente dell’attuale. In questo modo la mela morsicata eviterà il ritorno del famoso “bendgate” avvenuto lo scorso anno sull’iPhone 6 Plus. Inoltre secondo la KGI Securities nel caso in cui questo rumor si rivelasse veritiero, e quindi Apple implementerà queste due caratteristiche sul nuovo iPhone, anche le dimensioni del dispositivo ne risentiranno. In particolare è probabile che subiranno piccole modifiche in eccesso sia in larghezza e altezza, di 0.2 mm, che in spessore, di 0.15 mm.

Non resta che attendere nuove informazioni sul prossimo iPhone, ad ogni modo se vogliamo già provare queste due presunte nuove funzioni di iPhone 6S basterà andare a fare una visita a un Apple Store a partire dal 26 giugno, giorno del lancio italiano dell’Apple Watch!

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it