Tim Cook: “Windows 8 è un compromesso, Apple non seguirà questa strada”

Tim Cook ha risposto negativamente ad una domanda relativa al fatto se Apple potesse seguire Microsoft con Windows 8 e far convergere MacBook Air ed iPad in un’unica lineup di prodotti. Far convergere tablet e PC, secondo Tim Cook, creerebbe un compromesso tra due diversi prodotti compromettendo di conseguenza anche l’esperienza dell’utente, proponendo in questo caso un esempio piuttosto esplicativo come accadrebbe nell’unire toaster e frigorifero.

L’uso della parola “compromesso” da parte del CEO risulta particolarmente interessante in quanto la stessa Microsoft prima del rilascio diWindows 8 lo ha definito un prodotto senza compromessi in quanto disponibile su tablet e PC, ma secondo Apple, un iPad non può fare ciò che fa un PC, per cui si tratterebbe di un dispositivo compromesso.

Ad essere essenzialmente differenti sono le filosofie delle due compagnie: mentre Apple compromette su ciò che una piattaforma può fare per rendere un dispositivo il migliore nel fare qualcosa, Microsoft compromette su un una piattaforma così da permettere ad ogni dispositivo di fare di più. Non c’è alcun dubbio che Windows 8 sia un progetto interessante e che Microsoft stia facendo a sua volta cose interessanti ma è impossibile creare un dispositivo o una piattaforma “senza compromessi”, ed Apple, quindi, non rilascerà alcun dispositivo simile nel prossimo futuro.

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it