Vendite smartphone: Samsung e Apple dominano la classifica nel Q4 2014

Pochi giorni fa Strategy Analytics ha pubblicato il suo rapporto relativo ai dati di vendita di smartphone e telefoni cellulari tradizionali durante l’ultimo trimestre (Q4 2014) e durante l’intero 2014. In questo articolo analizzeremo quali sono state le aziende produttrici che hanno venduto più dispositivi e come è cambiata la classifica rispetto allo scorso anno.

Vendite smartphone: Samsung e Apple dominano la classifica nel Q4 2014

Dai dati elaborati da Strategy Analytics, è chiaro come a farla da padrone in questa classifica di vendite siano Samsung e Apple. Le due aziende vendono il maggior numero di dispositivi, nell’ultimo trimestre hanno praticamente “pareggiato” riuscendo entrambe a vendere 74.5 milioni di smartphone.

Nonostante ciò va ricordato che i dati di Apple sono reali, basandosi sui dispositivi realmente attivati dagli utenti, mentre quelli di Samsung sono delle stime di mercato (dato che l’azienda sud coreana ha deciso di non comunicarli  più da qualche anno).

Vendite smartphone: Samsung e Apple dominano la classifica nel Q4 2014

Confrontando i risultati raggiunti nell’ultimo trimestre del 2014 con quelli dello stesso periodo dello scorso anno, Samsung ha avuto un notevole calo di vendite, passando dalle 86 milioni di unità del Q4 2013 alle 74.5 milioni del Q4 2014. Apple invece è riuscita ad incrementare le vendite, complice il forte successo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, passando dalle 51 milioni di unità vendute nel Q4 2013 alle 74.5 milioni di unità vendute nel Q4 2014. Anche Lenovo-Motorola e Huawei sono riuscite ad incrementare le vendite dei loro dispositivi, raggiungendo durante il Q4 2014 circa 24 milioni di unità vendute ciascuna.

Vendite smartphone: Samsung e Apple dominano la classifica nel Q4 2014

Passiamo ora ad osservare quali sono state le vendite complessive di smartphone durante il 2014: in prima posizione si trova Samsung con 317.2 milioni di unità, segue Apple con 192.7 milioni, infine al terzo posto c’è Lenovo-Motorola con 92.7 milioni di unità vendute. Confrontando invece i dati relativi alle vendite complessive di smartphone sommate a quelle relative ai telefoni cellulari tradizionali, al primo posto nel 2014 si trova Samsung, seppur in forte calo, con 405 milioni di unità vendute, al secondo posto si trova Microsoft-Nokia con 199.7 milioni di unità (in calo di oltre 50 milioni di dispositivi), mentre al terzo posto si trova Apple che con 192.7 milioni di unità ha quasi raggiunto Microsoft.

Da questi dati, elaborati da Strategy Analytics, emerge che nel 2014 sono stati venduti quasi 1.3 miliardi di smartphone, che raggiungono quota 1.8 miliardi se vengono sommati anche i telefoni cellulari tradizionali. Ancora una volta i mercati che hanno registrato le maggiori crescite sono quelli emergenti come  Cina e India.

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Administrator
Software Engineer presso Open Data. Administrator di TechEarthBlog e ViewSoftware. Laureato in Informatica per il Management. Sito web: www.lorenzolanzarone.it