Windows 8: svelati i requisiti hardware dei tablet

Il mercato dei tablet è uno dei cavalli di battaglia del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, con l’obiettivo di recuperare terreno in un settore in cui per ora dominano iPad e Android. Come accaduto su Windows Phone, Microsoft imporrà dei requisiti minimi necessari a ottenere la certificazione dell’hardware, così da garantire un’esperienza utente soddisfacente e uniforme su tutti i prodotti.

I requisiti ufficiali sono consultabili a questo indirizzo, ma per semplicità ve li riportiamo qui di seguito:

  • Schermo multi-touch ad almeno 5 punti di tocco
  • Risoluzione minima 1366 x 768 pixel
  • 5 pulsanti fisici: tasto Windows, volume, blocco rotazione, accensione/spegnimento/blocco schermo
  • Firmware UEFI (col tanto discusso Secure Boot)
  • Almeno 10 GB di archiviazione interna
  • Scheda grafica Direct3D 10 con driver WDDM 1.2
  • Fotocamera con registrazione video 720p
  • Wi-Fi
  • LTE
  • USB 2.0
  • Bluetooth 4.0 con LE (Low Energy)
  • Accelerometro a 3 assi con frequenza di almeno 50Hz
  • Giroscopio
  • Magnetometro
  • Altoparlanti
Vi sono dei requisiti anche per quanto riguarda il tempo di ripresa dalla sospensione, che dovrà essere di 2 secondi, anche se le prestazioni potrebbero variare leggermente tra i dispositivi Intel e quelli ARM.

Per quanto riguarda i driver grafici è obbligatorio che essi non richiedano un riavvio del dispositivo dopo un aggiornamento degli stessi.

FONTE: WindowsBlogItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it