Al Google I/O 2012 la dimostrazione dei Google Glasses è stata truccata

Abbiamo più volte parlato dei Google Glasses, occhiali futuristici che entreranno in commercio dal 2013 al prezzo di 1.500$ e che promettono di rivoluzionare il modo di interfacciarsi con il mondo digitale e reale. Google ne ha mostrato una completa demo durante l’evento di alcuni giorni fa, tra lo stupore generale vista la qualità delle immagini mostrate in live. Peccato che ci fosse il trucco…

Come riportato da Gizmodo, infatti, più che di dimostrazione dei Glasses, Google ha mostrato le potenzialità dei router e delle antenne wireless della Cisco. Già, perchè l’immagine che vedete in alto è quella del Moscone Center al cui interno dirigenti Google stavano mostrando al pubblico i nuovi occhiali. Nella foto si vede chiaramente Sergey Brin con alcuni tecnici che puntano le antenne verso gli skydivers. Ecco come ha funzionato il tutto:

1. Gli skydiver indossano minuscole webcam montate su finti Google Glasses collegate ad un antenna wi-fi e saltano dall’aereo.

2. I tecnici dirigono le antenne verso gli skydiver, captano il loro segnle e lo mostrano su uno schermo in sala mentre Sergey Brin e centinaia di fan Android ripetono “wow” e “oooh”.

In pratica Google ha mostrato nulla di più rispetto a quello che vediamo ogni giorno su un normale televisore grazie a telecamere normali. Google, invece dei Glasses, avrebbe potuto usare dei RayBan con una microvideocamera incollata sopra: il risultato sarebbe stato lo stesso. Le prime reazioni dei fan non sono state certo positive verso Google, in quanto molti si sono sentiti presi in giro da una demo fasulla. Questo nulla toglie alle potenzialità dei Google Glasses, ma mostrarli con una presa in giro non è proprio il massimo…

Ecco il video “incriminato”:

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it