Android 4.0: Google impone la presenza dell’interfaccia grafica di default

Visti i tantissimi problemi di frammentazione, Google ha deciso che tutti i futuri firmware basati sul sistema Ice Cream dovranno presentare di default la classica interfaccia grafica Android denominata Holo, così da diminuire le grandi differenze fra l’uno e l’altro e ridurre drasticamente i problemi per tutti sviluppatori di terze parti.

ice cream limitazioni produttori

Le aziende produttrici dovranno quindi rilasciare firmware con l’interfaccia standard di Android e molto probabilmente saranno limitati anche nella personalizzazione delle applicazioni di default, le quali dovrebbero quindi rimanere invariate.

Inoltre altre limitazioni dovrebbero riguardare la barra di stato, i vari widget Android ed il menu applicazioni; tre elementi essenziali che da sempre contraddistinguono i vari dispositivi Google Experience. Le informazioni riguarda questi cambiamenti sono ancora poco chiare, però a quanto pare il tutto sarebbe stato fatto a favore degli sviluppatori e degli utenti, i quali dovrebbero così avere molti meno problemi se messi alle prese con differenti device Android. Inoltre le modifiche fatte dei produttori si ripercuotono sempre sugli aggiornamenti software, perciò tutte queste nuove limitazioni potrebbero portare anche a veloci e mirati update software.

FONTE: TecnoSpazioBlog

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it