Apple chiede a Kaspersky Lab di verificare la sicurezza di OS X

Computing.co.ik riporta la notizia che il Chief Technology Officer della società informatica Kaspersky Lab sarebbe stato invitato da Apple per indagare sui problemi relativi alla sicurezza di OS X e per valutare possibili strategie per il futuro.

Secondo quanto avrebbe riferito lo stesso CTO di Kaspersky Nicolai Grebennikov,Apple avrebbe richiesto un’analisi approfondita di OS X per scovare eventuali falle di sicurezza: “Mac OS X è davvero vulnerabile ed Apple ci ha recentemente invitato per cercare di migliorare la sicurezza del sistema operativo. Abbiamo iniziato un’analisi completa delle sue vulnerabilità e dei possibili malware che potrebbero essere creati. Secondo noi, Apple non presta sufficiente attenzione alla sicurezza, come dimostrato dalla vulnerabilità di Java e del malware FlashBack”.

Secondo Grebennikov, infine, è solo questione di tempo prima che malware e virus siano realizzati in misura massiccia anche per il sistema operativo Apple e, probabilmente, anche per iOS. Per quanto riguarda quest’ultimo punto, malgrado Apple abbia il pieno controllo delle app tramite l’App Store per ridurre al minimo i rischi di contagio, è possibile che i malintenzionati sfruttino presto altre vie.

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it