Apple da record: vale 700 miliardi di dollari, più di Svizzera, Argentina e Svezia!

Poche ore fa Apple è riuscita ad infrangere un nuovo record storico: la sua capitalizzazione di mercato ha raggiunto e superato i 700 miliardi di dollari, più dell’intera Svizzera. È un traguardo notevole quello cha Apple è riuscita a raggiungere, l’ultimo suo record in questo senso risale al 2012 quando raggiunse una capitalizzazione di mercato di 658 miliardi di dollari.

Apple da record: vale 700 miliardi di dollari, più di Svizzera, Argentina e Svezia!

Proprio poche ore fa, quindi, Apple è riuscita a battere il suo precedente record raggiungendo una capitalizzazione di mercato di 702 miliardi di dollari, mentre il prezzo delle azioni AAPL ha raggiunto i 120 dollari. Questa capitalizzazione da record della mela morsicata l’ha portata a valere da sola più del Pil (prodotto interno lordo) di grandi economie avanzate come Svizzera (650 miliardi di dollari), Argentina (611 miliardi di dollari) e Svezia (558 miliardi di dollari). In classifica davanti ad Apple “reggono” solo 19 nazioni del mondo, l’Italia è all’ottavo posto con 2.03 miliardi di dollari.

Senza dubbio questo è un periodo decisamente positivo per Apple che nel giro di un mese ha presentato tanti nuovi prodotti che hanno avuto un buon riscontro da parte degli utenti e degli investitori che credono ancora di più nel futuro dell’azienda. È evidente come Apple si sia quindi risollevata dal lieve declino avuto nel 2013 e ora è ancora più forte di prima con un’intera gamma di prodotti rinnovati: dai nuovi iPhone ai nuovi iPad, passando per i nuovi sistemi operativi iOS 8 e OS X Yosemite.

L’enorme capitalizzazione di Apple confrontata con quella di alcune delle principali aziende concorrenti rende ancora meglio l’idea dal successo dell’azienda di Cupertino: Microsoft ha una capitalizzazione che si aggira sui 394 miliardi di dollari mentre Google si posiziona un po’ più in basso con 367 miliardi di dollari, seguono Amazon con 155 miliardi di dollari, IBM con 161 miliardi di dollari e infine HP con 71 miliardi di dollari. Gli azionisti sono estremamente fiduciosi sul prossimo futuro di Apple: l’ultimo trimestre è andato meglio del previsto facendo guadagnare all’azienda 8.5 miliardi di dollari, i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus vendono bene e il nuovo Apple Watch è ormai alle porte.

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it