Apple presenta il nuovo Mac Pro e i nuovi MacBook Pro con Retina Display!

Apple ha annunciato oggi durante il Keynote da poco concluso il nuovo Mac Pro e i nuovi MacBook Pro Retina Display. Phil Schiller dopo essere salito sul palco parte dall’aggiornamento della gamma di MacBook Pro con Retina Display da 13 pollici e 15 pollici. La nuova generazione di MacBook ha un design più sottile, ma ha prestazioni maggiori ed un prezzo di partenza più basso della generazione precedente.

MacBook Pro Retina DisplayPer quanto riguarda il MacBook Pro con Retina Display i processori sono stati aggiornati alla quarta generazione Intel Cristalwell e chip grafico Intel Iris che garantiscono prestazioni migliori e minor consumo della batteria. La versione base da 13 pollici monterà un processore Intel i5 dual core 2.4 Ghz, 4 GB DRAM e 128 GB di SSD.Tutti i modelli hanno di serie la tecnologia Hyper-Threading, che incrementa le prestazioni consentendo di eseguire più thread alla volta su ciascun core.

Il modello base da 15 pollici monterà un processore Intel i7 quad core 2.4 Ghz, 8 GB DRAM e 256 GB di SSD. Ha Iris Pro Graphics con 128MB di memoria integrata che si comporta come una cache ultraveloce per dare una marcia in più al processore e ai task con grafica complessa. C’è anche il modello da 15″ che unisce la potenza di Iris Pro Graphics alla nuova NVIDIA GeForce GT 750M. Con 2GB di memoria GDDR5, ha il doppio della memoria video della generazione precedente di processori grafici NVIDIA. Così quando giochi in 3D vedi molti più frame al secondo, e quando lavori sui video in HD tutto è più scattante.

MacBook Pro Retina Display

La batteria del nuovo MacBook Pro 13″ con display Retina dura fino a 9 ore, e quella del 15″ può durare anche 8 ore. La nuova unità flash PCIe, ancora più veloce nelle operazioni di lettura e scrittura e fino al 60% più scattante rispetto al precedente MacBook Pro. I portatili hanno poi Wi‑Fi 802.11ac e tecnologia wireless Bluetooth 4.0. Vi è poi la porta Thunderbolt 2 che ha il doppio del throughput, fornendo fino a 20 Gb/sec di larghezza di banda verso ogni dispositivo esterno, così sei pronto per i monitor e le periferiche ad alte prestazioni di domani. I nuovi MacBook Retina Display sono disponibili sin da ora on line e nei negozi. La versione da 13″ parte da € 1.329,00, mentre la versione da 15″ da  € 2.029,00. E’ possibile ancora aquistare il vecchio MacBook Pro da 13″, senza Retina Display, al prezzo di 1.229 €. Il MacBook Pro da 15″ senza Retina Display, che non si aggiorna dal 2012, fa la sua uscita dal catalogo di Apple.

Mac Pro

Di seguito ecco invece il comunicato ufficiale Apple relativo al nuovo Mac Pro:

Il nuovo Mac Pro simboleggia la nostra visione del futuro dei desktop professionali: lo abbiamo interamente reimmaginato e abbiamo creato qualcosa di completamente nuovo,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President di Worldwide Marketing per Apple. “Il nuovo Mac Pro racchiude CPU Xeon fino a 12 core, due GPU FirePro, memoria ECC ultraveloce, nuove unità flash PCIe, capacità di espansione Thunderbolt 2 e un design innovativo e più radicale, grande un ottavo del Mac Pro precedente.”

“Dall’incredibile velocità di DaVinci Resolve all’acquisizione video in tempo reale con UltraStudio 4K, Mac Pro è una vera e propria rivoluzione nei desktop professionali per design e prestazioni,” ha affermato Grant Petty, CEO di Blackmagic Design.

“Con le due GPU di classe workstation del Mac Pro, MARI viene eseguito cinque volte più velocemente, per un’esperienza di pittura più fluida che mai. Questo livello di prestazioni è il sogno di ogni artista digitale,” ha dichiarato Bill Collis, CEO di The Foundry.

“A 20Gbps, la tecnologia Thunderbolt 2 del Mac Pro spazza via la concorrenza e rivoluziona il panorama dei dispositivi di archiviazione esterna,” ha affermato James Lee, CEO di PROMISE Technology.

Il nuovo Mac Pro è costruito attorno a un core termico unificato che permette al sistema di condividere efficacemente la capacità termica fra tutti i processori. Una ventola di nuova concezione spinge l’aria all’interno del computer con un’efficienza incredibile, così il Mac Pro è silenzioso quanto un Mac mini. Il risultato è un desktop professionale dalle prestazioni innovative, racchiuso in un design alto soli 25,14 cm e che occupa un ottavo del volume del Mac Pro precedente.

Completamente riprogettato e reinventato, il Mac Pro è pensato per affrontare al meglio persino i workflow più impegnativi. Il nuovo Mac Pro include processori Intel Xeon a 4, 6, 8 o 12 core con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, per il doppio delle prestazioni in virgola mobile del Mac Pro precedente. Due GPU AMD FirePro di classe workstation con fino a 12GB di memoria video assicurano fino a sette teraflop di potenza di elaborazione e prestazioni grafiche fino a otto volte più veloci del Mac Pro precedente.* OpenGL e OpenCL sono ottimizzati in OS X Mavericks per sfruttare tutta la potenza della CPU e delle due GPU del Mac Pro.

Il nuovo Mac Pro ha unità di archiviazione flash basate su PCIe, con velocità sequenziali in lettura fino a 1,2GBps e prestazioni fino a 10 volte più veloci rispetto ai dischi rigidi desktop tradizionali. La memoria ECC DDR3 a 1866MHz, con un controller a quattro canali, assicura al nuovo Mac Pro fino a 60GBps di ampiezza di banda per la memoria, il doppio di quella del Mac Pro precedente.* La potenza e l’ampiezza di banda spettacolari del Mac Pro consentono agli utenti di montare facilmente video 4K a risoluzione intera e riprodurli in tempo reale.

Con ben sei porte Thunderbolt 2, ciascuna con fino a 20Gbps di ampiezza di banda per dispositivo, il nuovo Mac Pro rivoluziona il concetto di capacità di espansione per i desktop. Le porte Thunderbolt 2 supportano ciascuna fino a sei dispositivi collegati a margherita, così i professionisti potranno collegare fino a 36 periferiche ad alte prestazioni, dai dispositivi di archiviazione esterna ai chassis di espansione PCI multipli, fino ai breakout box audio e video. Thunderbolt 2 usa gli attuali cavi Thunderbolt ottici o in rame ed è compatibile con le periferiche e i cavi Thunderbolt esistenti; inoltre, supporta i più recenti monitor 4K. La nuova funzione IP su Thunderbolt con configurazione automatica di OS X Mavericks offre una connessione veloce fra Mac dotati di tecnologia Thunderbolt.

Il nuovo Mac Pro offre una piattaforma incredibilmente potente per le app professionali di Apple, come Final Cut Pro X, Logic Pro X e Aperture. Final Cut Pro X è stato ottimizzato per supportare le due GPU e offrire prestazioni superiori per la riproduzione in tempo reale, rendering più veloce, esportazione più rapida e video monitoring 4K tramite Thunderbolt 2 e HDMI. Con l’unità di archiviazione flash, è possibile importare ed esportare più velocemente migliaia di immagini ad alta risoluzione in Aperture. Logic Pro X sfrutta a sua volta la memoria flash per ridurre notevolmente i tempi di caricamento dei progetti, e Thunderbolt 2 per un alto numero di canali di I/O audio a latenza ultrabassa senza bisogno di schede PCI aggiuntive.

Il nuovo Mac Pro include di serie OS X Mavericks. Mavericks è la decima importante release del sistema operativo più evoluto al mondo, ed è disponibile gratuitamente sul Mac App Store. In aggiunta alle sue 200 e più novità, Mavericks introduce funzioni dedicate agli utenti professionali, fra cui Finder Tab, Tag e supporto ottimizzato per schermi multipli, oltre a nuove tecnologie core che regalano prestazioni mozzafiato, come Compressed Memory che contribuisce a mantenere il Mac veloce e reattivo. Mavericks offre inoltre significativi potenziamenti delle prestazioni per i sistemi con doppia GPU grazie al supporto ottimizzato per OpenGL e OpenCL. Per maggiori informazioni o scaricare Mavericks, visitare www.apple.com/it/osx/.

Mac Pro risponde ai severi requisiti Energy Star 6.0 e ha ottenuto la certificazione EPEAT Gold.** Mac Pro consuma fino al 70% di energia in meno rispetto alla generazione precedente, è costruito con il 79% di alluminio in meno e usa l’80% di materiali di imballaggio in meno rispetto all’attuale Mac Pro. Mac Pro non contiene ritardanti di fiamma bromurati, è privo di PVC, usa materiali altamente riciclabili e garantisce un design del sistema e dell’imballaggio a comprovata efficienza di materiali.

Il nuovo Mac Pro sarà disponibile a dicembre sull’Apple Online Store, presso gli Apple Store e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple. Mac Pro è disponibile con processore Intel Xeon E5 quad-core a 3,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, due GPU AMD FirePro D300 con 2GB di VRAM ciascuna, 12GB di memoria e unità flash PCIe da 256GB a partire da €3.049 IVA e tasse incl. (€2.497,28 IVA e tasse escl.); e con processore Intel Xeon E5 6-core a 3,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, due GPU AMD FirePro D500 con 3GB di VRAM ciascuna, 16GB di memoria e unità flash PCIe da 256GB a partire da €4.049 IVA e tasse incl. (€3.316,95 IVA e tasse escl.).

FONTE

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it