Apple produrrà Mac con processori ARM-based?

L’anno scorso abbiamo più volte parlato di come Apple fosse interessata a produrre MacBook Air con processori ARM (A5), ovvero gli stessi che vengono utilizzati nei vari iPhone e iPad. Nel caso in cui l’azienda decidesse di virare verso una simile soluzione, le domande che ci si potrebbe porre sarebbero molteplici, quale sistema operativo verrebbe utilizzato? Il prodotto sarebbe più simile ad un Mac o ad un iOS device?.

Uno degli aspetti positivi di poter utilizzare un processore di questo tipo riguarda la minima richiesta di energia, affiancata dalla scarsa potenza di elaborazione.

CNet riporta una conversione tenuta da Richard Gardner con il CEO Apple Tim Cook nella quale si parla del futuro dei dispositivi, ecco una breve nota dell’analista:

Tim Cook ha continuamente discusso della rapida evoluzione della piattaforma iOS e del mondo mobile in generale, osservando che sono stati venduti più tablet che computer nello scorso anno. Alla domanda se Apple fosse intenzionata ad introdurre un MacBook Arm-based, il CEO ha sviato l’argomento soffermandosi sempre più sul valore dei dispositivi portatili. Al termine della discussione, siamo sempre più convinti che l’azienda sia fortemente soddisfatta del proprio iPad, per questo motivo risulta essere difficile pensare che possano essere interessate in un simile PC”.

Grazie alla conversazione tenuta con il CEO, Gardner afferma infatti che difficilmente l’azienda deciderà di portare un simile processore anche su PC quando viene utilizzato nel migliore dei modi su tablet.

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it