Apple Q1 2014: 51 milioni di iPhone, 26 milioni di iPad e 4.8 milioni di Mac venduti!

Nelle scorse ore (27 Gennaio 2014), Apple ha tenuto la consueta conferenza per annunciare i dati di vendita e i guadagni relativi al quarto trimestre dall’anno 2013 (Ottobre – Novembre – Dicembre) ovvero il primo trimestre fiscale 2014 (Q1 2014). Anche questa volta i dati di vendita sono stati soddisfacenti per Apple in particolare hanno brillato le vendite di iPhone e iPad battendo quelle relative allo stesso periodo degli anni precedenti.

Apple

L’azienda di Cupertino è riuscita a vendere ben 51 milioni di iPhone (contro i 47.8 milioni venduti 12 mesi fa), 26 milioni di iPad (contro i 22.9 milioni venduti 12 mesi fa) e 4.8 milioni di Mac (contro i 4.1 milioni venduti 12 mesi fa). Il numero degli iPod venduti si aggira intorno alle 6 milioni di unità con un calo del 52% rispetto allo scorso anno, segno questo che come prevedibile l’azienda e gli utenti non credano più in questo marchio ormai superato.

Apple ha registrato un fatturato trimestrale di 57.6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 13.1 miliardi di dollari. In sintesi questo trimestre ha visto delle ottime vendite per quanto riguarda gli iPhone e gli iPad che mai durante lo stesso periodo degli anni passati avevano venduto così tanto, in leggero aumento sono anche le vendite di computer Mac. Ecco quanto dichiarato dal CEO di Apple Tim Cook:

“Siamo davvero felici per i nostri record di vendite iPhone e iPad, la forte performance dei nostri prodotti Mac e la continua crescita di iTunes, software e servizi. Ci gratifica avere i clienti più soddisfatti, leali e impegnati, e continuiamo ad investire pesantemente nel nostro futuro per migliorare le loro esperienze con i nostri prodotti e per rendere i nostri servizi ancora migliori.”

Apple Cupertino

Di seguito il comunicato stampa ufficiale Apple:

Cupertino, California – 27 Gennaio 2014- Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari relativi al primo trimestre fiscale 2014 conclusosi il 28 dicembre 2013 . La Società ha registrato un fatturato record trimestrale di 57,6 miliardi dollari e un utile netto trimestrale di 13,1 miliardi dollari , o 14,50 dollari per azione diluita . Questi risultati si raffrontano con un fatturato di 54,5 miliardi dollari e un utile netto di 13,1 miliardi dollari , o 13,81 dollari per azione diluita , nello stesso trimestre dell’anno scorso . Margine lordo è stato del 37,9 per cento rispetto al 38,6 per cento nel trimestre dello scorso anno . Le vendite internazionali hanno rappresentato il 63 per cento del fatturato trimestrale .

La società ha venduto 51 milioni di iPhone , un record trimestrale di tutti i tempi , rispetto a 47,8 milioni nel trimestre di un anno fa . Apple ha inoltre venduto 26 milioni di iPad durante il trimestre , anche un record trimestrale di tutti i tempi , rispetto a 22,9 milioni nel trimestre di un anno fa . L’Azienda ha venduto 4,8 milioni di Mac , rispetto a 4,1 milioni del trimestre dell’anno scorso .

Consiglio di Amministrazione di Apple ha dichiarato un dividendo cash di 3,05 dollari per ogni azione ordinaria della Società . Il dividendo è pagabile il 13 febbraio 2014 agli azionisti registrati alla chiusura delle attività il 10 febbraio 2014 .

“Siamo davvero felici con i nostri record di iPhone e iPad vendite, la forte performance dei nostri prodotti Mac e la continua crescita di iTunes , software e servizi , ” ha dichiarato Tim Cook , CEO di Apple . ” Ci piace avere i clienti più soddisfatti , leali e impegnati , e continuiamo ad investire pesantemente nel nostro futuro per le loro esperienze con i nostri prodotti e servizi ancora migliori. “

” Abbiamo generato 22,7 miliardi dollari in flusso di cassa operativo e siamo tornati un ulteriore 7,7 miliardi dollari in contanti agli azionisti attraverso dividendi e riacquisto di azioni nel corso del trimestre di dicembre , portando i pagamenti cumulativi sotto il nostro programma di rimpatrio di capitale per oltre 43 miliardi dollari , ” ha affermato Peter Oppenheimer , CFO di Apple .

Apple sta fornendo le seguenti linee guida per il suo secondo trimestre fiscale 2014 :
ricavi tra 42 miliardi dollari e 44 miliardi dollari
margine lordo tra il 37 per cento e 38 per cento
Le spese di funzionamento tra 4,3 miliardi dollari e 4,4 miliardi dollari
altri proventi / ( oneri) di $ 200 milioni
un’aliquota d’imposta del 26,2 per cento

Apple fornirà lo streaming live della Q1 2014 risultati finanziari conference call con inizio alle 02:00 PST del 27 gennaio 2014 www.apple.com/quicktime/qtv/earningsq114 . Questo webcast sarà disponibile per la riproduzione per circa due settimane successive .

Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali incluse senza limitazioni quelle relative ai ricavi della Società stima , il margine lordo , costi operativi , altri proventi / ( oneri) , e il tasso d’imposta . Queste dichiarazioni sono soggette a rischi e incertezze , i risultati effettivi potrebbero differire . Rischi e incertezze includono , senza limitazione, l’effetto dei fattori competitivi ed economici , e la reazione della Società di tali elementi , sulle decisioni di consumo e di acquisto di business rispetto ai prodotti della Società ; continuato pressioni competitive sul mercato , la capacità dell’azienda di consegnare a il mercato e stimolare la domanda dei clienti per i nuovi programmi , prodotti e innovazioni tecnologiche in modo tempestivo , l’effetto che introduzioni di prodotto e transizioni , i cambiamenti nel prezzo del prodotto o mescolare , e / o aumenti dei costi delle componenti potrebbe avere sul margine lordo dell’Azienda; rischi di magazzino associati alla necessità dell’azienda di ordinare o di impegnarsi a ordinare componenti dei prodotti in anticipo rispetto agli ordini dei clienti , la continua disponibilità in termini accettabili , o del tutto, di determinati componenti e servizi , essenziali al business dell’azienda, attualmente ottenuti dalla Società suola o fonti limitate , l’effetto che la dipendenza della Società di produzione e servizi di logistica forniti da terze parti potrebbe avere sulla qualità, sulla quantità o sui costi dei prodotti realizzati e dei servizi ; rischi connessi con le operazioni internazionali della Società , la dipendenza della società da terzi proprietà intellettuale e contenuti digitali , l’impatto potenziale dell’eventuale scoperta che l’ Azienda abbia infranto i diritti di proprietà intellettuale di altri ; la dipendenza dell’azienda sulle prestazioni dei distributori, trasportatori e altri rivenditori dei prodotti dell’Azienda; l’effetto di quel prodotto e qualità del servizio problemi potrebbero avere sulle vendite e sugli utili operativi , la continuità del servizio e la disponibilità di dirigenti e dipendenti chiave , la guerra , il terrorismo , questioni di salute pubblica , calamità naturali, e altre circostanze che potrebbero interrompere la fornitura, la consegna o la domanda di prodotti , e sfavorevole risultati di altri procedimenti legali . Ulteriori informazioni sui potenziali fattori che potrebbero influenzare i risultati finanziari della società sono contenute periodicamente in “Fattori di rischio ” e ” Discussione e analisi delle condizioni finanziarie e risultati delle operazioni ” sezioni di pubbliche relazioni della Società depositati presso la SEC , inclusi della Società Form 10 -K per l’anno fiscale conclusosi il 28 settembre 2013 e il modulo 10- Q per il trimestre conclusosi il 28 dicembre 2013 devono essere depositate presso la SEC . La Società non si assume alcun obbligo di aggiornare le dichiarazioni previsionali o informazioni , che parlano come delle rispettive date .

Apple progetta i Mac, i migliori personal computer al mondo , insieme a OS X , iLife , iWork ei software professionali . Apple sta guidando la rivoluzione della musica digitale con i propri iPod e il negozio online iTunes . Apple ha reinventato la telefonia mobile con il suo rivoluzionario iPhone e App Store , e sta definendo il futuro dei mobile media e dispositivi informatici con iPad.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it