BlackBerry World: RIM presenta ufficialmente il nuovo BlackBerry OS 10

Nel corso della conferenza BlackBerry World tenutasi ad Orlando, Research In Motion ha finalmente svelato la nuova piattaforma BlackBerry 10 ed ha rilasciato il primo toolkit per coloro che intendono iniziare a sviluppare applicazioni per il nuovo sistema operativo. Il tool è attualmente disponibile nella versione beta gratuita a questo indirizzo.

“Il nuovo BlackBerry 10 vuole agire sull’eccezionale esperienza utente che ha attirato 77 milione di persone in tutto il mondo”, ha affermato Alec Saunders (vice presidente di RIM), “gli sviluppatori potranno creare ogni genere di app da inviare agli utenti per stupirli ancora di più e lasciarli a bocca aperta; grazie inoltre all’integrazione con funzionalità native ed altre applicazioni come BBM, il risultato potrà essere ancora più soddisfacente”.

In altre parole, il nuovo BlackBerry 10 sarà molto simile ad iOS o Android, infatti gli sviluppatori potranno creare vere e proprie applicazioni da distribuire ai vari device in cui vi è naturalmente installato tale SO. Parallalelamente alla nuova piattaforma, RIM ha lanciato anche il primo developer toolkit in versione beta; grazie al suddetto, “gli sviluppatori potranno utilizzarlo per iniziare a progettare delle app per il BlackBerry 10″, ha affermato Cristopher Smith, “essi potranno accedere ad un ricco set di API di alcune funzionalità e software già presenti nativamente nel sistema operativo”.

Un’interessante caratteristica riguarda la possibilità di utilizzare il framework Cascades, un toolset di sviluppo che permetterà agli utenti di ottenere ottimi risultati senza dover scrivere pagine e pagine di codice. Allo stesso tempo, esso supporta il nuovissimo HTML 5, il futuro di internet e non solo. Il primo smartphone con BlackBerry 10 è atteso entro la fine del 2012.

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it