I nuovi processori Ivi Bridges di Intel tardano ad arrivare

Secondo quanto riportato da 9to5Mac, la Intel avrà un ritardo nella produzione dei nuovi processori a 22mm Ivy Bridges, portando le consegne a giugno di questo anno. Secondo quanto riportato dall’autorevole testata del Financial Times, il vice-presidente esecutivo Sean Maloney di Intel, ha dichiarato che i nuovi processori dovrebbero essere disponibili per il mercato non prima di giugno.

Maloney, infatti, ha informato che la produzione slitterà di 8-10 settimane rispetto al previsto.
Un ritardo della produzione, come prevedibile, avrà effetto anche sui notebook che verranno equipaggiati dal nuovo processore. Per quanto concerne la Apple, invece, non dovrebbe subire ritardo in quanto il problema sarebbe localizzato solo per processori Dual Core, senza contare un certo diritto di “prelazione” che vedrebbe Apple avere subito i nuovi processori rispetto ai diretti concorrenti. Non ci resta che aspettare per capire meglio ciò che accadrà.

FONTE: SlideToMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it