Il falso Siri disponibile sull’Android Market

In seguito al suo rilascio, Siri ha suscitato molto interesse da parte sia di utenti che di produttori, diventando un vero e proprio fenomeno nel settore. Nonostante esistessero già da tempo applicazioni per il riconoscimento vocale, nulla è tuttavia riuscito ad emulare o quantomeno ad avvicinarsi alle capacità dell’assistente vocale di Apple disponibile attraverso l’iPhone 4S. In segno di tale interesse, pare che sia da poco stata rilasciata un’applicazione, definita “ufficiale”, di Siri sull’Android Market.

Come già accennato, nonostante siano disponibili numerose alternative in grado di offrire servizi simili di riconoscimento vocale, nessuna di esse si è dimostrata in grado di raggiungere la qualità e le caratteristiche di quanto proposto da Apple con Siri, ma pare che questo non abbia impedito agli sviluppatori di continuare a tentare. La piattaforma Android in particolare si è caratterizzata per il rilascio di diverse applicazioni che promettevano funzionalità simili a quelle di Siri da poter sfruttare sui terminali con il suddetto OS, molte di cui con risultati decisamente negativi ed altre abbastanza decenti, ma sembra che da oggi ne sia disponibile una nuova, molto più ambiziosa delle altre.

Disponibile con il nome Siri for Android, e pubblicata da sviluppatori chiamati “Official App”, l’applicazione ha immediatamente suscitato l’interesse ed il sospetto dei più importanti siti del settore a causa dell’eccessiva somiglianza con il servizio di Apple, a partire dal nome, per finire con l’icona inclusa ripresa direttamente da iOS, diventando una questione sicuramente poco legale. Parte del problema è rappresentato dall’utilizzo del nome “Official App”, che mostra la speranza degli sviluppatori nel far credere agli utenti della veridicità e dell’ufficialità dell’applicazione, che supporranno così di essere in possesso un vero e proprio porting ufficiale di Siri – qualcosa che, con tutta probabilità, non accadrà mai. Tutto ciò che offrirà l’applicazione, sarà creare una nuova icona che emulerà il Siri on;una volta selezionata, avvierà l’app Voice Action di Google, come descritto se non altro dagli stessi sviluppatori:

Siri, da ora per il vostro dispositivo Android!

Quest’applicazione è un’icona di Siri che aprirà l’applicazione “Voice Action” di Google.

Il vero problema risiede nel numero di download effettuati, che in questo momento ammonterebbe ad oltre un migliaio ed in aumento e, nonostante la mancanza di prove, in base alle supposizione di Redmond Pie, tale applicazione potrebbe nascondere processi pericolosi in background.

Una delle caratteristiche principali dell’Android Market è il quasi totale assente controllo di Google sulle applicazioni che vengono pubblicate; caratteristica apprezzata da molti che porta tuttavia grandi difetti quando si prendono in analisi episodi come quello appena citato, mostrando forse la necessità di trovare una via di mezzo tra il “ognuno fa ciò che vuole” di Google ed il “noi ti diremo cosa puoi fare” di Apple, evitando così situazioni palesemente negative come il rilascio della suddetta applicazione.

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it