Morgan Stanley: “L’iPhone 5 sarà più sottile e avrà un chip quad-mode per reti LTE”

La Morgan Stanley ha voluto dire la sue sulle possibili novità dell’iPhone 5, novità recuperate in base a fonti che lui definisce affidabili.

Secondo la Morgan Stanley, il nuovo iPhone sarà più sottile del modello attuale e, rispetto a quanto già non sierra detto in passato, dovrebbe avere anche un chip quad-core della Qualcomm, capace di far funzionare il telefono anche sulle reti ultra-veloci di tipo LTE. La Morgan Stanley ha anche assicurato che Apple preparerà un piano di produzione tale da riuscire a soddisfare l’enorme richiesta di iPhone 5 da parte degli utenti.

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it