Samsung pagherà 548 milioni di dollari come risarcimento ad Apple

È noto che da anni non scorre certo buon sangue tra Apple e Samsung, le due aziende leader mondiali nella produzione di smartphone. La famosa battaglia legale tra i due colossi iniziò nel 2011, quando la mela morsicata accusò Samsung di aver violato con i suoi smartphone Galaxy i brevetti relativi al design e ad alcune funzionalità dell’iPhone.

Samsung pagherà 548 milioni di dollari come risarcimento ad Apple

È notizia di poche ore fa che Samsung, dopo anni di udienze e cause legali, ha deciso di pagare l’enorme cifra di 548 milioni di dollari come risarcimento ad Apple. Il motivo principale della guerra tra le due multinazionali riguardava la violazione da parte di Samsung di diversi brevetti relativi al design dell’iPhone e a diverse funzionalità software come il famoso pinch to zoom e l’interfaccia grafica. La situazione ha però preso inaspettatamente un’altra piega poiché l’azienda sud coreana ha ufficializzato di aver raggiunto questo sofferto accordo con Apple.

La somma di denaro che il tribunale ha stabilito come risarcimento ammonta per l’esattezza a 548.176.477 dollari, il pagamento dovrà essere eseguito da Samsung nei confronti di Apple entro 10 giorni dall’invio della fattura. La notizia di questo accordo tra le due aziende è arrivata all’improvviso, tanto che fino a poco prima dell’annuncio le possibilità di trovare un’intesa tra Apple e Samsung stavano svanendo, specialmente a causa di diversi dirigenti dell’azienda sud coreana che avrebbero voluto continuare la battaglia legale.

Sembrava quindi che Samsung volesse proseguire con la causa presentando un ulteriore appello in tribunale, ma fortunatamente la decisione presa è stata opposta. Con questa mossa Samsung ha deciso di mettere fine a questo capitolo della guerra contro Apple che dura circa da cinque anni. Ora sarà interessante vedere se il rapporto tra queste due grandi aziende migliorerà o se continueranno ad esserci attriti e rancori a suon di spot pubblicitari aggressivi e nuove cause legali.

Nonostante le buone premesse la guerra tra Apple e Samsung purtroppo non è completamente finita, tra i due colossi della tecnologia ci sono ancora altre due cause in sospeso che salvo ulteriori appelli o imprevisti si dovrebbero concludere nei prossimi mesi.

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it