Sentenza Apple contro Samsung: l’azienda sud coreana risarcirà 120 milioni di dollari

Dopo tanta attesa è finalmente arrivato il verdetto ufficiale della battaglia legale che ha visto contrapporsi da una parte Apple e dall’altra Samsung. Anche questa volta l’azienda di Cupertino ha trionfato nel processo contro Samsung, quest’ultima condannata a pagare una multa di 120 milioni di dollari.

Apple vs Samsung

La causa di questa multa è attribuita ad una volontaria violazione di brevetti Apple da parte di Samsung, in particolare il famoso gesto “Slide to Unlock” per lo sblocco del dispositivo. Nonostante la sentenza favorevole ad Apple l’azienda di Cupertino è stata condannata al pagamento di 158.000 dollari per aver violato involontariamente un brevetto Samsung.

La sentenza in generale non può essere considerata un grande successo per Apple dato che quest’ultima aveva richiesto a Samsung il pagamento dell’astronomica cifra di 2,2 miliardi di dollari per il danno subito a causa dei brevetti violati, che di fatto hanno permesso a Samsung di diventare leader del mercato. Nonostante tutto il tribunale californiano ha emesso sentenza definitiva in favore della mela morsicata, va ricordato che questa non è la prima sentenza che Apple vince contro Samsung. Nel 2012 il colosso sud-coreano era stato condannato a risarcire Apple con 930 milioni di dollari sempre per colpa di brevetti violati, ora non resta che attendere la prossima battaglia tra le due maggiori compagnie di telefoni intelligenti.

 

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it