Ufficiale: Apple acquisisce a sorpresa Beats per 3.2 miliardi di dollari

È arrivata poche ore fa dal NewYork Times una notizia totalmente inaspettata: Apple ha acquisito per l’astronomica cifra di 3.2 miliardi di dollari la nota azienda “musicale” Beats, che produce accessori per l’ascolto della musica (come le sue famose cuffie) e offre servizi di musica in streaming.

beats_studio_2013

Questa acquisizione è alle battute finali e i dettagli saranno disponibili la prossima settimana, certamente questa fusione darà modo ad Apple di integrare nei suoi prodotti le tecnologie sviluppate da Beats (come accaduto fino a poco tempo fa con HTC), o addirittura di crearne dei nuovi. È importante ricordare come questa sia la maggiore acquisizione che Apple abbia mai fatto, battendo notevolmente la cifra spesa per acquisire la NeXT nel lontano 1996 che si aggirava intorno ai 404 milioni di dollari.

Proprio questo fattore fa comprendere come Apple creda nell’acquisizione di Beats e probabilmente già entro pochi mesi si vedranno i risultati, ad esempio iTunes Radio e Beats Music potrebbero fondersi per offrire maggiori servizi agli utenti, oppure le tecnologie di Beats potranno essere utilizzate per rinnovare iTunes, gli iPod e gli apparati musicali degli altri dispositivi dell’azienda di Cupertino. Come già detto attualmente non si sa ancora molto delle trattative ma nei prossimi giorni entrambe le società avranno modo di rivelare tutti i dettagli.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it