Barclays Capital: “la iTV di Apple occuperà il 5% del mercato”

Una delle questioni legate all’azienda più discusse da diversi mesi a questa parte è la possibile entrata di Apple nel settore delle TV con una propria iTV, e secondo le stime di un’analista di Barclays Capital, qualora questo prodotto dovesse essere effettivamente rilasciato, Apple potrebbe occupare una quota di mercato del 5% con un fatturato di 17 miliardi di dollari.

Queste stime arrivano dall’analista di Barclays Capital Ben A. Reitzes, e secondo i suoi calcoli, il mercato LCD arriverà a circa 230 milioni di unità nel 2012, suggerendo come un’entrata nel mercato di Apple con una HDTV da 1,500$ potrebbe fruttare all’azienda ben 17 miliardi di dollari portandola nel tempo ad ottenere una quota di mercato pari al 5%.  Secondo l’analista, la iTV sarà totalmente diversa da qualsiasi prodotto attualmente presente sul mercato, e presenterà probabilmente una stretta integrazione con Siri, iOS ed i dispositivi su cui esso è installato:

Un’eventuale televisione di Apple potrebbe essere molto di più di una semplice TV – includendo gaming, video, comunicazione, distribuzione di contenuti, applicazioni, computing e tutte le capacità dell’attuale Apple TV – non è molto logico e corretto paragonarla ad un prodotto già disponibile sul mercato.

Queste dichiarazioni pubblicate nella nota rivolta agli investitori arrivano all’indomani del sondaggio proposto ai clienti da Best Buy sull’acquisto di una eventuale Apple HDTV da 42” al prezzo di 1,499$, offrendo una descrizione molto dettagliata sulle caratteristiche di tale prodotto, che presenterebbe un pannello display LED 1080p, connettività ad iCloud e la possibilità di usare iPhone o iPad come telecomando, nonostante tali specifiche siano state presumibilmente frutto di interpretazioni con lo scopo di esaminare l’impatto che il prodotto avrebbe avuto sul pubblico.

Il parere di Reitzes, comunque, è che il prossimo obiettivo di Apple nel settore dell’elettronica di consumo sia il soggiorno degli utenti, sottolineando tuttavia come ritenga altamente improbabile un rilascio già nel 2012; il suo pensiero è che quest’anno l’azienda si concentrerà sulle nuove generazioni di iPhone ed iPad, rimandando il lancio della iTV nell’anno fiscale del 2013, il cui inizio sarà ad ottobre di quest’anno.

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it