Ecco le novità di Safari 5.2!

Vogliamo proporvi un articolo redatto da iSpazioMac: il nuovo OS X Mountain Lion, con la sua prima beta, ha portato con sé una nuova versione di Safari, la 5.2. Per quanto “numericamente” possa sembrare un aggiornamento minore, è ricco di novità. Vediamole insieme!

Iniziamo con l’aprire Safari per dare uno sguardo, alla ricerca di cambiamenti. Ecco come si presenta.

Avete già visto qualcosa di nuovo, vero? Andiamo ad esaminare la finestra nel dettaglio.
(NB: la barra preferiti è ancora presente, è solo nascosta)

– Reader

La prima cosa che si nota è il cambiamento del tasto Reader, utile funzione che rende l’articolo più facile da leggere. In precedenza, la funzione si attivava tramite un tasto un pò più anonimo, situato a sinistra dell’icona per ricaricare la pagina. Adesso, invece, è spostato a destra della barra indirizzi e, nel caso Safari rilevi una pagina web compatibile, evidenzierà (come nell’immagine).

– Tab e barra indirizzi

Aprendo più di un pannello, in Safari 5.2, questi ora si disporranno lungo tutta la finestra. Più schede ci saranno, più saranno “strette”. Una novità davvero minore in confronto all’altra: finalmente la barra indirizzi integra la ricerca con Google! Una funzione attesissima, direttamente dal browser Chrome. Adesso ci basterà scrivere ciò che vogliamo cercare semplicemente nella barra dell’indirizzo, senza utilizzare plugins esterni, come Omnibar.

Piccolo appunto. Nel caso Omnibar risultasse installato, Safari darà un errore all’avvio e ovviamente il plugin non verrà caricato. Per ovviare a questo errore bisognerà eliminare il plugin recandosi in Libreria > Application Support ed eliminare la cartella SIMBL.

– Funzioni di salvataggio e condivisione

Accanto alla barra indirizzi, sulla sinistra, troviamo un nuovo pulsante. Premendolo, possiamo accedere a numerose funzioni: salvare la pagina in Elenco Lettura, salvare il sito nei preferiti e condividere il link via mail, via messaggio (utilizzando Messaggi) e via Twitter!

In questa nuova versione di OS X, infatti, si è dato un più ampio respiro alle funzioni di condivisione, integrando anche diversi social newtwork come Twitter. Premendo su quest’ultimo, verrà creato un tweet che allegherà la pagina che stiamo visualizzando. Possiamo anche aggiungere la nostra posizione.


– Tracciamento dati

L’utente RaYale ci ha segnalato un’ultima novità molto interessante, soprattutto di questi tempi. Recentemente si è infatti discusso dell’utilizzo dei dati personali degli utenti da parte di Google, così come da parte di altri. Per quanto si sia giustificato il tutto con un “serve a migliorare l’esperienza di navigazione”, si tratta sempre e comunque di una violazione della privacy, peraltro abbastanza marcata. Safari 5.2 permetterà invece di tenere al sicuro gli utenti, con una funzione apposita che impedirà qualunque tracciamento da parte dei siti web.

Queste sono tutte le novità attualmente presenti in Safari 5.2. Il nuovo browser sarà equipaggiato all’interno di Mountain Lion, ma sarà presente anche su Lion (è già scaricabile in beta).

FONTE: iSpazioMac

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it