Ecco perché gli smartphone Android sono più grandi dell’iPhone

La maggior parte dei dispositivi Android presentano schermi di dimensioni maggiori rispetto a quello dell’iPhone. In rete sono facilmente reperibili differenti teorie riguardanti la suddetta tematica, gli esperti di Cult Of Mac, affermano che “la principale ragione, è la necessità di aver un maggior spazio a disposizione, per stipare più batteria”.

In questo modo, un maggiore display, sempre secondo il sito d’oltreoceano, “risulta essere una sorta di compromesso per ovviare a differenti problematiche”. Parallelamente, sul suo blog, Jim Kim afferma che “Android risponde al 960×640 del retina display, utilizzando un formato decisamente superiore, ben 1280×720“. “Tuttavia”, continua Kim, “è necessario compensare l’aumento dei 320 ppi, con l’utilizzo di uno schermo di dimensioni maggiori”.

In altre parole, il display deve crescere di grandezza per competere con il Retina Displa, ma, nonostante quest’astuta soluzione, il prodotto risulta possedere ancora un minor numero di ppi.

Oltre al precedente esperto, John Gruber, è convinto che l’unico motivo siano i chipset LTE. “Gli unici elementi ad oggi utilizzabili”, afferma Gruber, “sono fisicamente molto grandi, e siccome utilizzano molta energia, viene richiesta una batteria di dimensioni maggiori rispetto ad altri dispositivi”.

Secondo i pareri espressi in quest’articolo, il design della maggior parte dei dispositivi Android, nasce come necessità per risolvere problemi di spazio. Quale sono le vostre considerazioni in merito?

FONTE: iPhoneItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it