iOS 9: la più grande novità sarà Proactive, il Google Now potenziato di Apple!

Continuano i rumors su iOS 9, il nuovo sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch che Apple presenterà l’8 giugno durante la conferenza di apertura del WWDC 2015. Stando a quanto scoperto dal noto portale americano 9To5Mac la mela morsicata ha in serbo una grossa novità per questo nuovo sistema operativo: Proactive.

iOS 9: la più grande novità sarà Proactive, il Google Now potenziato di Apple!

Proactive, questo il nome in codice utilizzato da Apple (non è chiaro se verrà modificato), sarà una sorta di Google Now potenziato per i dispositivi iOS. Si tratta di un sistema che coinvolgerà molte applicazioni, ad esempio Siri, Contatti, Calendario, Passbook ma anche app di terzi che potranno comunicare tra loro in modo simile a quanto succede con Google Now sui dispositivi Android. Proactive diventerà in tutto e per tutto il nostro assistente personale, in base alle nostre informazioni e alle nostre abitudini, come ricerche, luoghi e utilizzo del dispositivo potrà dare suggerimenti e semplificare molte operazioni quotidiane. Si tratterà di una sorta di evoluzione di Spotlight, il sistema di ricerca di iOS e OS X, sembrerebbe che questa nuova funzione sia già in cantiere da un lungo periodo ed è stata necessaria l’acquisizione di molti sviluppatori di applicazioni terze per portarla a termine. Apple spera che con Proactive l’utente sia meno dipendente da Google permettendogli di eseguire ricerche sul web tramite un nuovo sistema.

Attualmente anche Siri può essere considerato una sorta di nostro assistente personale, ma con l’integrazione di Proactive le possibilità aumenteranno notevolmente, secondo le ultime indiscrezioni Proactive non sarà una semplice app ma sarà situato all’interno di una nuova schermata su iOS posizionata alla sinistra della Home-screen, dove fino ad iOS 6 era presente Spotlight. In questo modo Spotlight tornerebbe nella sua posizione originale sotto una nuova veste e con il nome di Proactive, nonostante ciò non è chiaro se sarà ancora possibile richiamare Spotlight trascinando la schermata Home verso il basso.

In questa nuova schermata di Proactive, sarà presente nella parte superiore una barra di ricerca con le classiche funzionalità di Spotlight: cercare sul web e sul dispositivo contatti, applicazioni, brani, video ecc… Sembra inoltre che verrà dato ampio spazio alla visualizzazione delle ultime news durante la ricerca di informazioni sul web. Sotto la barra di ricerca verrà mostrata una sorta di interfaccia dinamica in grado di modificarsi a seconda delle nostre esigenze ed abitudini, in particolare si baserà su tre aspetti: Applicazioni, Contatti e Mappe. Proactive ad esempio mostrerà in una sorta di “bolla” la nostra carta di imbarco salvata su Passbook se nel calendario è segnato che dobbiamo prendere un aereo a breve, oppure se abbiamo un evento nel calendario comparirà un’altra “bolla” con la mappa e il percorso migliore per raggiungere il luogo dell’appuntamento tenendo anche in considerazione il traffico. Inoltre Proactive interagirà con le applicazioni di terze parti, se ad esempio abbiamo l’abitudine di utilizzare l’app di Facebook o di Twitter tutte le mattine alle ore 8 Proactive le inserirà in una apposita “bolla” a quell’ora, oppure se siamo soliti telefonare ad una persona tutti i giorni alla stessa ora Proactive sarà in grado di ricordarcelo automaticamente.

Questa nuova versione potenziata di Spotlight saprà anche darci suggerimenti interagendo molto con l’app Mappe, in questo modo potremo visualizzare i punti d’interesse e i ristoranti vicini con i relativi menù, gli orari dei mezzi pubblici ma anche sfruttare la realtà aumentata tramite una funzione chiamata “Browse Around Me” che semplicemente puntando la fotocamera in una via ci elencherà tutti gli esercizi commerciali aperti. Le funzioni sembrano essere molte e decisamente interessanti, non resta che attendere l’inizio del WWDC 2015 l’8 giugno per saperne di più su questo super Google Now realizzato da Apple.

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it