iPhone 4S: Apple guadagnerà mercato, ma non impedirà ad Android di continuare a crescere

Secondo il parere di un analista l’iPhone 4S, presentato da Apple durante l’evento di ieri, consentirà all’azienda californiana di guadagnare quote all’interno del mercato smartphone mondiale, ma non basterà ad ostacolare la crescita della piattaforma Android di Google.

Ad esprimere questo parere è Alex Guana, analista di JPM Securities, dichiarando che la rivelazione dell’iPhone 4S “ha mostrato un’evidente mancanza innovazione che abbiamo potuto osservare in passato”, ritenendo inoltre che nonostante gli interessanti miglioramenti, l’attenzione verrà presto dirottata sul reale iPhone di quinta generazione. L’ipotesi di Guana è che l’assenza di una connettività 4G LTE e di uno schermo con dimensioni maggiori consentirà ai terminali Android in competizione di differenziarsi da Apple guadagnando quote nel mercato smartphone; eventualità a cui l’azienda californiana farà di tutto per rimediare con un “iPhone 5″. In una nota agli investitori ha dichiarato:

Al proprio evento Apple ha riportato che secondo ComScore, iOS rappresenta il sistema operativo più diffuso negli Stati Uniti con una percentuale di mercato pari al 43%; tuttavia, il trend mostra una rapida crescita delle persone che adotteranno un terminale Android. Dato il maggior spettro di prezzi e varietà dei dispositivi Android, ci aspettiamo che questo trend continui.

A differenza dei suoi colleghi, Alex Guana non ha particolari note negative rispetto allo stock AAPL. Ritiene invece che a portare avanti le vendite di iPhone sarà soprattutto iOS 5 ed iCloud, in quanto il chip dual-core A5 e la fotocamera da 8-megapixel non si differenziano molto da quanto offerto dagli altri smartphone Android. Sembrerebbe inoltre, secondo le stime dell’analista, che Android potrà contare su un proprio servizio di riconoscimento vocale a partire dal 2012, competendo così con uno dei servizi di punta del nuovo iPhone 4S, Siri.

Un fattore risultato particolarmente interessante per Guana, sarebbe da ricondurre alla grande velocità di Apple nel diffondere il suo nuovo prodotto, il cui lancio, come vi abbiamo già riportato in diversi articoli, è previsto per il 14 ottobre negli Stati Uniti, in Australia, Canada, France, Germany, Japan and the U.K, raggiungendo altri paesi, tra cui l’Italia, alla fine di ottobre. Tale disponibilità dell’iPhone 4S, pensa, permetterà ad Apple di raggiungere la quota vendita di circa 21 milioni di unità nel primo trimestre fiscale del 2012.

FONTE: iPhoneItalia 

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it