Nintendo 3DS a quota 1,65 milioni negli USA

La divisione Sales and Marketing di Nintendo of America ha recentemente commentato gli ultimi dati NPD relativi ad ottobre 2011, sottolineando la straordinaria performance del Nintendo 3DS che con più di 250.000 unità vendute durante lo scorso mese ha superato le 1.650.000 unità complessive nei soli Stati Uniti.

Questo prestigioso traguardo è stato raggiunto in appena 8 mesi dal lancio ed indica che il 3DS nel corso del suo primo anno di vita sta regalando a Nintendo soddisfazioni commerciali ancora più grandi rispetto al DS. Il predecessore del 3DS infatti nei 12 mesi iniziali (novembre 2004 – ottobre 2005) era riuscito a piazzare 2,37 milioni di console, di cui circa il 50% durante le festività natalizie, periodo che per semplicità possiamo indicare tra il Giorno del Ringraziamento (il quarto giovedì di novembre) e l’Epifania (6 gennaio) in cui storicamente l’industria videoludica nordamericana fa registrare i numeri migliori.

Considerando il fatto che il Nintendo 3DS deve ancora entrare in questa florida finestra temporale, quest’anno resa particolarmente calda da due blockbuster annunciati come Super Mario 3D Land e Mario Kart 7, la macchina ha tutte le carte in regola per fare sensibilmente meglio del DS nei primi 12 mesi dal lancio, risultato eccezionale se pensiamo che ad oggi il Nintendo DS risulta la console di maggior successo dell’intera storia degli Stati Uniti, con oltre 50 milioni di unità vendute.

FONTE:WiItalia

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web: www.lorenzolanzarone.it