Windows 7 supera Windows XP… mentre OS X riesce a superare Windows Vista

Dopo tanti anni finalmente il predominio di Windows XP come bacino di utenza a livello mondiale è stato spodestato dal più recente sistema di casa Microsoft: Windows 7, che con un market share del 42,72% risulta essere il sistema operativo più diffuso in assoluto.

intanto però c’è da dire che un altro sistema sempre di casa Microsoft non se la sta passando altrettanto bene, infatti il poco riuscito Windows Vista è stato superato tra Luglio e Agosto di quest’anno da OS X (racchiudendo però al suo interno tutte le varie versioni), il sistema operativo che è l’anima di tutti i Mac. Guardando un po alle statistiche notiamo come tra Luglio e Agosto, Windows (in generale) ha registrato un calo dello 0,24%, mentre OS X è salito dello 0,16%. Le varie distribuzioni Linux registrano un dato positivo: +0,08%, e riescono così a salire a quota 1,10% di market share.

Osservando questi dati viene spontaneo chiedersi se il nuovo Windows 8 riuscirà a prendere il posto di Windows 7… secondo il mio personale parere ciò sarà più difficile che avvenga in quanto la nuova interfaccia in stile Metro che adotterà questo nuovo OS non sarà molto gradità agli utenti medi e alle aziende in particolare, che decideranno quindi di rimanere con Windows 7 o addirittura XP. Il nascituro Windows 8 ha però a suo favore una carta importante: il prezzo, sarà infatti la versione di Windows meno costosa della storia. I vari prezzi saranno i seguenti: 39,99$ per la versione aggiornamento e 69,99$ per il DVD. Inoltre per color0 che recentemente hanno comprato nuovo PC, l’aggiornamento costerà soltanto 15$. Solo il tempo potrà dire chi la spunterà… staremo a vedere!

FONTE

 

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it