Chip A9: Apple chiede a Samsung e TSMC di ridurre il prezzo di produzione

Mancano ormai poche settimane alla presentazione ufficiale dei nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus, Apple ovviamente sta portando avanti tutti i preparativi per il lancio, primo su tutti quello della produzione di un numero sufficiente di unità in vista dell’arrivo sul mercato. Anche se settembre è alle porte l’azienda di Cupertino sembra che non abbia ancora trovato un accordo con le aziende che si occuperanno di produrre il nuovo chip A9, ovvero il processore dei nuovi iPhone.

Chip A9: Apple chiede a Samsung e TSMC di ridurre il prezzo di produzione

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate in rete Apple avrebbe fatto richiesta sia a Samsung che a TSMC, le due aziende che si occupano della realizzazione di questo componente, di abbassare il prezzo di produzione del chip A9. La mela morsicata starebbe quindi negoziando con questi due colossi per riuscire a concordare un prezzo più vantaggioso di acquisto del componente. È importante ricordare che proprio il chip A9 sarà una delle principali novità dei nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus, con questo nuovo processore la prossima generazione di iPhone sarà in grado di offrire prestazioni mai raggiunte in precedenza.

Anche secondo quanto riportato dal Digitimes, Apple ha fatto esplicita richiesta a Samsung e TSMC di tagliare i costi di produzione del nuovo processore A9. A questa stringente richiesta sembra che il colosso sud coreano abbia risposto positivamente mentre TSMC, la maggiore azienda mondiale specializzata nella produzione di semiconduttori, non sarebbe intenzionata ad assecondare la richiesta di Apple.

La situazione è molto delicata, Samsung infatti riuscirebbe senza troppi problemi a concedere una riduzione del prezzo ad Apple essendo una grande azienda che lavora in più settori, TSMC invece non riuscirebbe a soddisfare la richiesta della mela morsicata poiché opera esclusivamente in questo settore e di conseguenza tutti i guadagni provengono dalla produzione di semiconduttori. Se la situazione non dovesse prendere una piega diversa significa che la maggior parte dei processori A9 presenti nei nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus saranno prodotti da Samsung, mentre solo una minoranza sarà realizzata da TSMC.

Via

The following two tabs change content below.

Lorenzo Lanzarone

Amministratore
Studente di Informatica per il Management. Amministratore di TechEarthBlog e ViewSoftware. Visita il mio sito web personale: www.lorenzolanzarone.it